Ricerca
comunità e distretti

Una giornata da ricordare

20.09.2023

A Nocera Umbra (Prov. Di Perugia) distretto Sud Italia, il 10 settembre 2023, l’apostolo di distretto Jürg Zbinden ha celebrato un servizio divino assieme alle comunità di Roma e Lanciano (Prov. Di Chieti,) invitate per l’occasione.
 
/api/media/540148/process?crop=fixwidth&filetype=jpg&height=1500&token=3c5c47b7acaea0f5ddaeb2c2c2140aa3%3A1740282107%3A1895455&width=1500
/api/media/540149/process?crop=fixwidth&filetype=jpg&height=1500&token=834ab8d893b04e592e4c86c26cbe4a14%3A1740282107%3A5103898&width=1500
/api/media/540150/process?crop=fixwidth&filetype=jpg&height=1500&token=01b7d2d1f656cd3b238473d1eb3b595e%3A1740282107%3A3730682&width=1500
/api/media/540151/process?crop=fixwidth&filetype=jpg&height=1500&token=aa2d8844e42b5d1f25c3090daf34d7c7%3A1740282107%3A5237938&width=1500
/api/media/540152/process?crop=fixwidth&filetype=jpg&height=1500&token=1197562d929da1d4947467de0b744567%3A1740282107%3A1889543&width=1500
/api/media/540153/process?crop=fixwidth&filetype=jpg&height=1500&token=67a9392f1d6a63af0b86bc72327394cc%3A1740282108%3A5183111&width=1500
 

Il 10 settembre 2023, a Nocera Umbra (PG), l’apostolo di distretto Jürg Zbinden ha celebrato il servizio divino per i fratelli e sorelle del distretto Sud. Lo hanno accompagnato l’anziano di distretto Angelo Prisco, l’evangelista Roberto Bedini (conducente distrettuale del distretto Centro) e i sacerdoti Stefano Cacciatore (Roma), Lorenzo Scaglione (Lanciano) e Paolo Sperti (Martano, prov. di Lecce).

La parola servita come base del servizio divino è stata tratta dal Salmo 57,7: “Il mio cuore è ben disposto, il mio cuore è ben disposto”.

L’apostolo di distretto ha evidenziato, all’inizio della sua predica, il fatto che il salmista ripete la stessa frase ben due volte!

Questo cuore aperto e ben disposto ci fa comprendere meglio l’agire del Signore. La parola di Dio si manifesta su due piani, sia sul piano spirituale che su quello materiale e noi dobbiamo fare in modo di avere l’indole di Cristo.

Il maligno è sempre attivo e noi vogliamo chiedere a noi stessi:

  • Dove voglio andare?
  • Il mio cuore è ben disposto come quello del salmista?
  • Dal Vangelo accetto tutto o solo ciò che mi fa comodo?

Le decisioni provengono dal nostro cuore, perciò è importante avere un cuore puro. Così da non guardare l’errore umano, ma la buona intenzione e la manifestazione dello Spirito Santo.

Diamo fiducia al Signore e mettiamo i nostri doni a disposizione di tutti, perché nella sala delle nozze entreranno coloro che hanno un cuore ben disposto.

L’evangelista Roberto Bedini ha raccontato una storia per evidenziare che, se confidiamo in Dio, nessuna tempesta potrà distruggerci.

Il sacerdote Paolo Sperti ha paragonato i credenti a degli atleti che per arrivare alla meta si allenano ed assumono cibo sano. Infatti, la parola del Signore è alimento che nutre ma non fa ingrassare.

L’anziano di distretto Angelo Prisco, infine, ha invitato ad avere certezze per non far sorgere dei dubbi nel proprio cuore. Perché anche nei momenti difficili, le certezze sostengono.

Con grande commozione dei presenti, l’apostolo di distretto ha festeggiato la Santa Cena per i defunti, chiamando in loro rappresentanza i sacerdoti Stefano Cacciatore e Lorenzo Scaglione.

In conclusione, l’apostolo di distretto ha invitato tutta la fratellanza a trovare tanti motivi per essere gioiosi e per lodare Cristo!

Dopo il servizio divino, i presenti, già sazi spiritualmente, si sono riuniti per pranzare tutti insieme e saziarsi fisicamente.