Ricerca
comunità e distretti

Settimana 15 / 2021

20.04.2021

Per cambiare un po' facciamo un salto indietro e cominciamo da domenica sera. L'aereo si è posato a Zurigo venendo da Vienna con un quarto d'ora di anticipo, pertanto ho potuto essere a casa una mezz'ora prima del previsto. Il volo da Graz a Vienna è stato veloce.
 
/api/media/513570/process?crop=fixwidth&filetype=jpg&height=1500&token=93dc174aa497f37cd4c66dbc1898c7b6%3A1652223141%3A6269005&width=1500
/api/media/513553/process?crop=fixwidth&filetype=jpg&height=1500&token=435a4ea509019b65d7793266d02a496f%3A1652223141%3A5445035&width=1500
/api/media/513554/process?crop=fixwidth&filetype=jpg&height=1500&token=51a94ab9ebebb1d305feb89f3c2a9e62%3A1652223141%3A2206202&width=1500
/api/media/513555/process?crop=fixwidth&filetype=jpg&height=1500&token=4063e1909b70a6e3ba0a40b59baf6224%3A1652223141%3A6406748&width=1500
/api/media/513556/process?crop=fixwidth&filetype=jpg&height=1500&token=749bc33fe6edf75d28a004c718a8744e%3A1652223141%3A837979&width=1500
/api/media/513557/process?crop=fixwidth&filetype=jpg&height=1500&token=5123f1b43bd14e897449d11895038510%3A1652223141%3A7918114&width=1500
/api/media/513558/process?crop=fixwidth&filetype=jpg&height=1500&token=3259f82fcbce8ab637db1f897ff83c03%3A1652223141%3A2428398&width=1500
/api/media/513559/process?crop=fixwidth&filetype=jpg&height=1500&token=cdc26dfad169439e21867a84feed3763%3A1652223141%3A1634909&width=1500
/api/media/513560/process?crop=fixwidth&filetype=jpg&height=1500&token=9313b160d5abd01c7326d6235deac7da%3A1652223141%3A6606155&width=1500
 

Questo è l'effetto positivo dei piani di volo dimagriti, pochi voli vengono effettuati.

Domenica mattina a Klagenfurt, in Carinzia al Wörhersee, ci ha salutato una giornata fredda e nuvolosa. Al contrario, il sole si è sparso nei nostri cuori. La gioia per l'incontro con i fratelli e le sorelle dei distretti Carinzia e Slovenia era motivo per la gioia nei nostri cuori, quelli dell'apostolo Pfützner, del vescovo Jeram e il mio. Oggi era la domenica di Confermazione. Tre sorelle e due fratelli confermandi hanno voluto esprimere il voto davanti a Dio ed alla comunità, e ricevere la benedizione di Dio. La gioia festiva era veramente sentita. Per una parte dei fratelli e delle sorelle della Carinzia e tutta la Slovenia era una comunione virtuale, dato che a causa delle restrizioni attuali non hanno potuto fare il viaggio. Poiché la chiesa a Klagenfurt non ha abbastanza posti a sedere per tutti, si ha affittato la sala congressi a Pörtschach. Già gli incontri prima del servizio divino sono stati un evento per sè. Essere insieme ai confermandi ha dato la certezza nel cuore che la preparazione per questo giorno indimenticabile ha fatto riconoscere il grande valore ed il senso profondo e che il voto ha potuto essere espresso con convinzione. La serietà dei confermandi mi ha ancora una volta impressionato. Un resoconto apparirà sul sito web austriaco. https://nak.at/dbc/202796/387246

Dopo questo evento, nell'atrio della chiesa a Klagenfurt, ha avuto luogo un prelibato pranzo preparato dai fratelli e dalle sorelle, poi, siamo ripartiti per Graz.

Ritorniamo indietro e iniziamo al sabato mattina. La preparazione dei documenti necessari è ormai una routine: conferma di missione, conferma del test PCR negativo, il formulario d'entrata austriaco e svizzero, tutto pronto per essere mostrato. Così ho potuto partire dall'aeroporto di Zurigo per Graz passando da Vienna. I voli non hanno problemi. Prima di salire sul velivolo a Zurigo, ho dovuto mettere la mascherina FFP2, dato che il porto d'essa è obbligatorio nell'aereo che in Austria.

Il conducente del distretto Steiermark, l'evangelista di distretto Hasenauer, mi ha aspettato all'aeroporto. Insieme, siamo partiti verso la chiesa di Graz, dove due sorelle ci hanno preparato un pranzo. È stata scritta addirittura una carta del menu. Al momento i ristoranti sono chiusi, ciò ha anche un lato positivo. Dopo il pranzo, abbiamo fatto una breve passeggiata per digerire con uno scambio di pensieri. Ritornati alla chiesa, abbiamo dovuto dapprima cambiarci. Abbiamo anche pianificato del tempo di riserva, che ho usato per coricarmi e riposarmi un po'. E già abbiamo salutato nell'atrio i primi fratelli e le prime sorelle prima di entrare nella sacristia per poi preparare il servizio divino nella cerchia dei ministri. Per impulso, ho deciso eccezionalmente di festeggiare anche la Santa Cena per i defunti in questo servizio divino. In seguito, degli avvenimenti profondi hanno confermato che questa è stata una buona decisione. Ci sarà pure un resoconto su questo servizio divino.

Il commiato dai fratelli e dalle sorelle del distretto non è stato facile. Dopo un viaggio di un'ora e mezza di macchina, abbiamo raggiunto la chiesa di Klagenfurt, dove ci aspettavano il conducente del distretto con la sua consorte. Nell'atrio era tutto preparato con cura per una cena in comune. Le ore di comunione sono passate velocemente, tempo per ragggiungere le camere d'albergo che ci aspettavano...

Mercoledì scorso ho visitato la comunità di Regensdorf. Il vescovo Fässler mi ha accompagnato in questo servizio divino. Al parcheggio siamo stati accolti e salutati calorosamente. Una festa particolare era prevista: tre bambini hanno potuto ricevere il dono dello Spirito Santo e far parte della comunità. Una gioia vera per tutti i presenti. I contributi musicali hanno rafforzato particolarmente il messaggio del servizio divino. L'operare di molti fratelli e sorelle nei diversi servizi per la preparazione del servizio divino, mostra sempre come lo Spirito Santo agisce e unisce tutto in modo magnifico.

Questa certezza e queste esperienze ci donano sempre la gioia per avvenimenti futuri nella casa di Dio.