Ricerca
comunità e distretti

I sacramenti (18): Tutto il Battesimo in otto frasi

Il Battesimo: un atto così semplice, però così ricco di senso e di storia. Più della metà degli articoli di questa serie ha già trattato questo sacramento. È tempo di concludere: otto frasi da ricordare.

 
/api/media/511105/process?crop=fixwidth&filetype=jpg&height=1500&token=2f7800e337ee5ecc962631c02cfa5f58%3A1652699461%3A1868954&width=1500
 

Il Battesimo proviene dal termine “tuffare”- almeno in greco. L’idea specifica del cristianesimo del termine “baptisma” (Battesimo) risale a “baptismós” (immersione, bagno). Per questa attività, il Nuovo Testamento preferisce chiaramente il termine di “baptizō” – tuffarsi con la caratteristica di annegare o colare a picco – a quello di “baptō”. Troverete più informazioni su questo tema nell’articolo intitolato: I sacramenti (9): La parola fatale utilizzata per il Battesimo.

La Bibbia conosce numerosi significati.  Il Nuovo Testamento non sviluppa dottrine sicure, ma fornisce numerosi approcci. Mostra il Battesimo come una comunità di destino con Cristo, la salvezza tramite la rigenerazione, il fondamento per il dono dello Spirito Santo, l’integrazione nella comunità e l’inizio della fine delle cose. Troverete più informazioni su questo tema nell’articolo intitolato: I sacramenti (11): Il Battesimo in cinque dimensioni.

Le circostanze spostano la definizione. Il significato concreto di questo sacramento per gli uomini cambia nel corso della storia del mondo. E questo aveva molto a che fare con il clima politico generale e le influenze sociali. Troverete più informazioni su questo tema nell’articolo intitolato: I sacramenti (12): Il Battesimo ne ha visto di tutti i colori.

Le Sacre Scritture dicono solo poche cose sul modo di dispensare questo sacramento. Gesù ha senza nessun dubbio istituito questo sacramento, ma il rito non è descritto in nessun posto in modo dettagliato. Nel contesto, tuttavia, appare chiaramente che il Battesimo cristiano ha bisogno di un dispensatore, di acqua, della formula e della professione di fede. Troverete più informazioni su questo tema nell’articolo intitolato: I sacramenti (10): Il Battesimo, un rito in evoluzione.

Non è importante la quantità di acqua. La forma del Battesimo si è presto sviluppata in diversi modi. Al più tardi, dall’anno 200, esistono tre varianti ben giustificate: l’immersione, l’infusione e l’aspersione. Troverete più informazioni su questo tema nell’articolo intitolato: I sacramenti (14): Immersione o goccioline.

Il Battesimo da bambini non è un obbligo né un tabù. Su questo tema, anche, la Bibbia mantiene il silenzio. Anche qui sono state prese decisioni all’inizio del cristianesimo. L’approvazione o il rifiuto del Battesimo da bambini dipende dal modo fondamentale in cui ci capisce questo sacramento. Troverete più informazioni su questo tema nell’articolo intitolato: I sacramenti (13): “Lasciate stare i bambini e non impedite loro di venire da me”

Il luogo cambia nel tempo. In modo spontaneo in un ruscello, come evento di massa in sede episcopale o come azione di emergenza in ospedale: il luogo del Battesimo era sottomesso alle più svariate influenze. Troverete più informazioni su questo tema nell’articolo intitolato: I sacramenti (15): Il Battesimo in movimento.

Riconciliare la diversità necessita di molta pazienza. Il Battesimo è l’introduzione nell’unica Chiesa di Cristo. Malgrado tutto, le Chiese hanno impiegato molto tempo prima di ottenere un denominatore comune a livello del rito e di riconoscere a vicenda i loro rispettivi Battesimi. Troverete più informazioni su questo tema nell’articolo intitolato: I sacramenti (16): Il cammino verso la comunione del Battesimo e  I sacramenti (17): Punti in comune e differenze nero su bianco.

 

Fotografie: nac.today
Autore: Andreas Rother
Data: 15.09.2020
Categorie: Fede