Ricerca
comunità e distretti

La salvezza di Dio: nessuna ricompensa senza sforzo

“Siamo responsabili della nostra propria salvezza”, ci dice il sommoapostolo nella sua predica durante il servizio divino che ha celebrato a Niamey. Ebbene, Dio mette a nostra disposizione tutti i mezzi necessari affinché possiamo ottenere la salvezza. Il nostro dovere è di accettare questi mezzi.

 
/api/media/513185/process?crop=fixwidth&filetype=jpg&height=1500&token=3f68488cfd83da76557dcf6e1386a85b%3A1651881999%3A8744671&width=1500
/api/media/513186/process?crop=fixwidth&filetype=jpg&height=1500&token=6342230d5c39f1be79c94d22b921364f%3A1651881999%3A9807514&width=1500
/api/media/513187/process?crop=fixwidth&filetype=jpg&height=1500&token=8ae0bd710048c6814883bbf2e58a2f24%3A1651881999%3A7379998&width=1500
/api/media/513188/process?crop=fixwidth&filetype=jpg&height=1500&token=3f27bc0fbbbd8c45cc44d5d5542972c8%3A1651881999%3A9917683&width=1500
/api/media/513189/process?crop=fixwidth&filetype=jpg&height=1500&token=d8d147526d55bab6173f79acea9d2d4b%3A1651881999%3A5889900&width=1500
/api/media/513190/process?crop=fixwidth&filetype=jpg&height=1500&token=f635f84ccf773c0608ecd60ce97135f3%3A1651881999%3A2527542&width=1500
/api/media/513191/process?crop=fixwidth&filetype=jpg&height=1500&token=a340e12e052cf2574e6face0ecf41846%3A1651881999%3A5176249&width=1500
/api/media/513192/process?crop=fixwidth&filetype=jpg&height=1500&token=37884e49964c97e8ff75506ff87f15dd%3A1651881999%3A7035581&width=1500
 

Venerdì 7 febbraio 2020, il sommoapostolo Jean-Luc Schneider ha celebrato un servizio divino a Niamey (Nigeria). Ha basato la sua predica sulla parola in Isaia 55, 1: “O voi tutti che siete assetati, venite alle acque; voi che non avete denaro, venite, comprate e mangiate! Venite e comprate senza denaro, senza pagare, vino e latte!”

La libertà in Cristo

“Gesù era libero, quando era in Terra, perché ha sempre fatto esattamente ciò che aveva deciso di fare”, ha spiegato il sommoapostolo Jean-Luc Schneider. “Aveva deciso di fare la volontà del Padre qualunque cosa accadesse, e, né gli uomini né il diavolo gli hanno impedito di fare la volontà di suo Padre. Gesù Cristo ha meritato di entrare in cielo, perché ha ubbidito perfettamente a suo Padre.”

La salvezza di Dio

Il sommoapostolo ha spiegato che gli uomini possono ottenere la salvezza offerta da Dio solo se soddisfano le condizioni richieste da Dio. Per ottenere la salvezza in Cristo, gli uomini devono:

  • Credere in Gesù Cristo: “Colui che crede in Gesù Cristo è convinto che Gesù ha sempre ragione e che il suo insegnamento si applica a tutti gli uomini, in ogni istante.”
  • Essere rigenerati di acqua e di Spirito e partecipare regolarmente alla Santa Cena: “Se vuoi entrare nel Regno di Dio, è necessario che tu sia rigenerato di acqua e di Spirito. Se vuoi entrare in cielo, devi ricevere la Santa Cena.”
  •  Afferrare la salvezza quando Dio ce la offre: “Non posso dire: O, mio Dio, oggi non ho voglia, forse quando sarò vecchio, quando avrò settant’anni, allora mi preoccuperò della mia anima.” È oggi che Dio ci offre la salvezza, è oggi che bisogna comprarla.”
  • Sottomettersi interamente alla volontà di Dio: Non possiamo negoziare la nostra salvezza: “Il Signore ha deciso: “Per ottenere la salvezza, bisogna credere e avere l’ubbidienza di fede. Bisogna mettere in pratica il Vangelo, tutto il Vangelo.”. Non posso dire a Dio: “Ascolta, mi attengo a quasi tutti i comandamenti, ma alcuni non posso metterli in pratica. Ma per questo ti faccio un’offerta particolare, così potrai salvarmi.” “
  • Amare Dio di un amore sincero: “Gesù vuole che tutto ciò che facciamo, lo facciamo per amore suo. E come misura il nostro amore? Ci dice: “Se mi ami, devi amare il tuo prossimo. Il tuo amore per Dio non può essere maggiore del tuo amore per il prossimo.” “

Ricevere la salvezza

“Ma cosa dobbiamo fare per ottenere la salvezza offerta da Dio?”, ha chiesto il sommoapostolo. Se vogliamo ottenere la salvezza, dobbiamo:

  • Prendere una decisione: “Bisogna veramente prendere una decisione. Non basta ricevere il Battesimo di acqua e il Battesimo di Spirito; bisogna impegnarsi.”
  • Mantenere la nostra promessa perseverando fino alla fine: “Gesù ha detto: “Per essere salvato, bisogna perseverare fino alla fine.” Non basta seguire Gesù, ubbidirgli e servirlo per qualche anno. Bisogna essere fedele fino al suo ritorno.”
  • Accettare di rinunciare ad alcune cose: “Colui che sceglie la salvezza in Gesù Cristo deve sapere: “Scegliendo Gesù Cristo, rinunci anche ad alcune cose.” Abbiamo deciso: Scegliamo Gesù, è la nostra priorità. Ma, talvolta, bisogna rinunciare a qualcosa.”
  • Accettare la nostra responsabilità: “Io sono responsabile della mia salvezza. Dio me la dà, mi dà tutto ciò di cui ho bisogno per raggiungere la salvezza. Ma dal momento in cui sono un figlio di Dio, mi dice: “Adesso, sei tu il responsabile della tua salvezza.” “
  • Affrontare l’avversario che desidera rubare il nostro bene: “Appena abbiamo detto: “Si” a Gesù, siamo attaccati dagli spiriti del basso. Bisogna accettarlo e bisogna difendersi.

Il sommoapostolo ha concluso la sua predica così: “La salvezza è una grazia che Dio offre a tutti gli uomini. Per essere salvato, bisogna perseverare nella fede, nell’ubbidienza e nell’amore .”

 

Fotografie: NAK Westdeutschland
Autore: Tatjana Fröhlich
Data: 26.03.2020
Categorie: Fede