Ricerca
comunità e distretti

Festa di ringraziamento con Confermazione a Trezzano

19.09.2021

Visita dell’apostolo Camenzind con benedizione per la Confermazione a Trezzano sul Naviglio (MI)
 
/api/media/518347/process?crop=fixwidth&filetype=jpg&height=1500&token=a81c6e65630d2406b0fceed161f82088%3A1670107694%3A1803650&width=1500
/api/media/518348/process?crop=fixwidth&filetype=jpg&height=1500&token=06e7aaae24b21b2ed1896868a798843b%3A1670107694%3A233249&width=1500
/api/media/518349/process?crop=fixwidth&filetype=jpg&height=1500&token=513a72181ee38ca334b21ea403546305%3A1670107694%3A7353152&width=1500
 

Domenica 19 settembre 2021 l’apostolo Rolf Camenzind, accompagnato dal vescovo Ivan De Lazzari, ha fatto visita nella comunità di Trezzano sul Naviglio, alle porte di Milano, anche in occasione della Festa di Ringraziamento 2021.

Per una giovane sorella della comunità è dunque arrivato il momento di pronunciare il proprio voto di Confermazione, espressione di fedeltà a Dio. Ricordiamo che il voto di Confermazione viene pronunciato davanti alla comunità presente con le seguenti parole: “Rinuncio al demonio e a tutte le sue opere e mi affido a te, Trinità divina, Padre Figlio e Spirito Santo, in fede e ubbidienza e col fermo proponimento di esserti fedele fino alla fine. Amen”.

Anche in questa occasione, è stata data lettura alla speciale lettera che il sommoapostolo indirizza ogni anno ai confermandi.

L’apostolo ha basato la predica domenicale sulla parola, dedicata a questo particolare avvenimento, tratta dalla seconda lettera ai Tessalonicesi, capitolo 3, versetto 3: “Ma il Signore è fedele ed egli vi renderà saldi e vi guarderà dal maligno”.

È sempre fondamentale dimostrare fedeltà a Dio in ogni momento della propria vita. Solo così si può anche sperimentare la fedeltà di Dio stesso nei nostri confronti attraverso una ricca benedizione. Questo è per ognuno uno scudo contro le forze del male.

Un messaggio importante per una giovane che intraprende in autonomia il proprio cammino di fede.