Ricerca
comunità e distretti

Ritorno a Trebaseleghe…!

17.10.2021

L’apostolo di distretto Zbinden si riunisce con i conducenti distrettuali a Trebaseleghe
 
/api/media/518952/process?crop=fixwidth&filetype=jpg&height=1500&token=ec1b7a400e30b0553e0deeff69e46732%3A1684738096%3A5800419&width=1500
/api/media/518952/process?crop=fixwidth&filetype=jpg&height=1500&token=2c9424b1f3a9ea63ed310513de6249dd%3A1684738096%3A4657672&width=1500
/api/media/518953/process?crop=fixwidth&filetype=jpg&height=1500&token=02c8da36fbb8c4a17feab453c4ed2f6a%3A1684738096%3A1395608&width=1500
/api/media/518954/process?crop=fixwidth&filetype=jpg&height=1500&token=d0de33581b72e5f1c483a7968d8e9df4%3A1684738096%3A3638404&width=1500
 

Diverso tempo è trascorso dall’ultima visita dell’apostolo di distretto Zbinden a Trebaseleghe, per l’occasione ha invitato i conducenti distrettuali dell’Italia e del Ticino che insieme all’apostolo Camenzind e al vescovo De Lazzari, si sono riuniti il sabato per la consueta riunione annuale “finalmente in presenza”. Anche le mogli sono state invitate e hanno potuto partecipare a una parte della riunione.

Per il servizio divino domenicale l’apostolo di distretto ha servito la fratellanza con la parola in Matteo: 13, 11-12: Perché a voi è dato di conoscere i misteri del regno dei cieli; ma a loro non èdato. Perché a chiunque ha, sarà dato e sarà nell’abbondanza; ma a chiunque non ha; sarò toltoanche quello che ha.”

L’apostolo Pfützner e il vescovo Wihler hanno accompagnato l’apostolo di distretto e hanno potuto dare il loro contributo durante il servizio divino. A chiusura, in assenza del coro, tutta la comunità ha potuto cantare l’inno “Ti loderò Signor”, giusta conclusione per questo servizio divino di festa.