Ricerca
comunità e distretti

Qualcosa di nuovo creato dal nulla – Come lo Spirito Santo ci guida

Durante il servizio divino di Pentecoste 2021, il sommoapostolo Jean-Luc Schneider si è concentrato sullo Spirito Santo come Creatore. “Lo Spirito Santo può creare qualcosa di nuovo là dove prima non c’era nulla. Lasciamo che ci guidi.”

 
/api/media/525703/process?crop=fixwidth&filetype=jpg&height=1500&token=3c488e3da6a1f6a5a04288a43d22db57%3A1688678663%3A38057&width=1500
 

“Infatti tutti quelli che sono guidati dallo Spirito di Dio sono figli di Dio.” Il sommoapostolo ha approfondito questa parola in Romani 8, 14 durante il servizio divino celebrato il 23 maggio 2021 a Zurigo-Seebach (Svizzera) e diffuso nel mondo intero via satellite e su internet.

All’inizio della sua predica, la guida della Chiesa ha fatto notare che molte cose inconcepibili sono successe dall’ultima Pentecoste. “Non siamo in grado di capire Dio, ma abbiamo fiducia in lui, perché lo conosciamo.” Dio può fare tutto, e questo ben oltre i limiti del nostro intelletto.

Come si evolve l’operare dello Spirito Santo

Durante l’evento biblico della Pentecoste, Dio, lo Spirito Santo, ha dimostrato il suo operare in modo impressionante, ha detto il sommoapostolo: vento forte, lingue di fuoco e padronanza improvvisa di lingue straniere. Col passare del tempo, il suo operare è cambiato. Oggi, opera piuttosto in silenzio nelle anime e nei cuori delle persone battezzate e suggellate.

“Lo Spirito Santo vuole offrirci la salvezza” ha sottolineato il sommoapostolo. Questa salvezza consiste nel renderci simili a Gesù Cristo: senza peccato, sempre con la pace nel cuore, superando ogni cosa senza violenza, nella piena padronanza del nostro destino e capaci di amare in modo perfetto.

Per riuscirci, lo Spirito Santo opera in tre modi diversi, come ha spiegato il sommoapostolo:

  • Come Spirito di creazione: colui che rinasce di acqua e di Spirito può sviluppare la nuova creatura in Cristo. Ci dà questa garanzia: “Ci puoi riuscire”;
  • Come Spirito di potenza: opera con dolcezza, non per costrizione, ma fornendo consigli e direzione. “La decisione è solo nostra”;
  • Come Spirito di movimento: “Non ti sei ancora avvicinato abbastanza. Continua, non fermarti!”

Come dal nulla è stato creato qualcosa di completamente nuovo

Il sommoapostolo ha sviluppato in modo esplicito e in dettaglio l’operare dello Spirito Santo come Creatore:

  • Lo Spirito Santo desidera condurre la Sposa di Cristo verso la perfezione. Ma la Chiesa, i suoi membri e le sue guide sono tutt’altro che perfetti, ha sottolineato. “Lasciamo che lo Spirito Santo ci guidi per costruire questa Chiesa perfetta.”
  • Numerosi fratelli e sorelle hanno subìto dei duri colpi del destino, ai quali non erano preparati, ed ora non sanno più cosa fare. “Abbi fiducia nella potenza dello Spirito Santo. Preparerà la via per benedirti, per concederti la pace e anche la gioia. La nuova situazione non impedirà allo Spirito Santo di salvarti.”
  • Alcuni sono disperati, ha detto il sommoapostolo, perché le loro condizioni di vita sono segnate dalla violenza e dal crimine. “Condivido la vostra sofferenza; ma lancio un appello ad ognuno di noi: abbiate fiducia nella potenza del Creatore. Permettetegli di essere una fonte d’ispirazione e di conforto.”
  • Alcuni desiderano che ci siano dei cambiamenti all’interno della Chiesa, ha continuato il sommoapostolo, avere semplicemente una chiesa, un locale con quattro mura, un tetto e forse anche qualche banco. “Non dimenticate che lo Spirito Santo non è limitato da ciò che esiste. Può anche preparare la Sposa di Cristo sotto un albero.” Altri si preoccupano di vedere dei cambiamenti rivoluzionari all’interno della Chiesa: “Non temete, ci lasciamo guidare dallo Spirito Santo che opera sempre nell’ambito stabilito da Gesù Cristo.”
  • In altri paesi, c’è la diminuzione del numero di fedeli che è motivo di preoccupazione. “Non rimanete bloccati nel passato. Lo Spirito Santo ci guida e ci aiuta ad andare avanti. Abbiate fiducia nel Creatore, troverà nuove vie. ”I credenti possono portare il loro contributo annunciando il Vangelo ai non cristiani. “Lasciati guidare dallo Spirito Santo.”

E il sommoapostolo ha concluso: “Il nostro obiettivo è crescere nella natura di Cristo, questo è l’operare dello Spirito Santo. È lo Spirito di creazione, di potenza e di movimento. Abbiamo fiducia in lui ed accettiamo che ci guidi. Trova sempre un modo per darci pace, gioia e salvezza.”

 

Autore: Andreas Rother
Data: 23.05.2021
Categorie: Fede