Ricerca
comunità e distretti

Un Santo Battesimo nella comunità di Lanciano

25.02.2018

Gioia nella comunità per la nascita di un bambino. Il Battesimo d'acqua rappresenta la prima e fondamentale elargizione di grazia della Trinità divina all'uomo che crede in Gesù Cristo.
 
/api/media/503766/process?crop=fixwidth&filetype=jpg&height=1500&token=120c9db753eacb78b625c810b9c615e0%3A1692013366%3A6583270&width=1500
/api/media/503767/process?crop=fixwidth&filetype=jpg&height=1500&token=b85bc7c34986deb05ce6e43ed601d872%3A1692013366%3A5042497&width=1500
/api/media/503768/process?crop=fixwidth&filetype=jpg&height=1500&token=188d48ee85f228160ca25c8f7d287f06%3A1692013366%3A8241063&width=1500
/api/media/503769/process?crop=fixwidth&filetype=jpg&height=1500&token=130b882c091d281dcca6b332fa8cecb6%3A1692013366%3A587706&width=1500
/api/media/503770/process?crop=fixwidth&filetype=jpg&height=1500&token=0c2871bab850589eb9053d0856b1e548%3A1692013366%3A3563901&width=1500
/api/media/503771/process?crop=fixwidth&filetype=jpg&height=1500&token=eb268f7d64d8e753ca7bb079ec30a128%3A1692013366%3A4755523&width=1500
/api/media/503772/process?crop=fixwidth&filetype=jpg&height=1500&token=141943b9e37b784fed2f750db7c967c1%3A1692013366%3A7057427&width=1500
 

Domenica 25 febbraio 2018 al servizio divino celebrato dall’anziano Angelo Prisco nella comunità di Lanciano, un'altra anima è stata battezzata. Il piccolo Esteban Chandra Baez, figlio del diacono Felix Baez e della sorella Patrizia Manzi, ha ricevuto il sacramento del Santo Battesimo d'acqua.

Diversi sono stati i presenti tra i quali anche due giovani della comunità di Palermo e numerosi ospiti.

La parola biblica dal Salmo 65,1-4 è stata alla base del servizio divino durante il quale si poteva percepire la potenza e la magnificenza del nostro Padre celeste che ha scelto anche il piccolo Esteban come suo figliolo. A servire all’altare, oltre all’officiante, il conducente della comunità sacerdote Scaglione e il diacono Baez. Il coro ha allietato il tutto iniziando con l’inno 336 “Tutto inizia con il Signor” e per il piccolo fratello è proprio così.

Dopo il servizio divino la famiglia ha organizzato un rinfresco per passare un po’ di tempo in comunione con i fratelli e le sorelle della comunità e insieme agli ospiti.