Ricerca
comunità e distretti

Settimana 25 / 2019

25.06.2019

Dopo due giorni di vacanza, mi sono recato nell'Oberland bernese prendendo il traghetto e passando da Lucerna e il passo del Brünig. Dopo una breve sosta a Sigriswil dai miei genitori, ho continuato verso Thun.
 
/api/media/479983/process?crop=fixwidth&filetype=jpg&height=1500&token=be755de54b2fa011234a0b9cf4d7dc0b%3A1701292773%3A5521738&width=1500
/api/media/479984/process?crop=fixwidth&filetype=jpg&height=1500&token=89ec7baef01dd78761c0d7b30b96b2a6%3A1701292773%3A3236431&width=1500
/api/media/479985/process?crop=fixwidth&filetype=jpg&height=1500&token=adb4dd81a47a87fd18a8211cb28fc0ce%3A1701292773%3A5625595&width=1500
/api/media/479986/process?crop=fixwidth&filetype=jpg&height=1500&token=0907382162a0fc7ab3e16354d0abdc16%3A1701292773%3A778536&width=1500
/api/media/479987/process?crop=fixwidth&filetype=jpg&height=1500&token=d936a388fadcecdaaf8f93cbb8a56423%3A1701292773%3A52378&width=1500
/api/media/479988/process?crop=fixwidth&filetype=jpg&height=1500&token=900d5439eff7277fcba1e18c665aefe6%3A1701292773%3A5847360&width=1500
 

Già tutto il giorno c'era un'afa estiva e sulla via verso Thun il cielo si è totalmente aperto; ci siamo imbattuti in un acquazzone vero e proprio. Ci siamo sentiti come su una nave. Così come ha cominciato rapidamente, così ha finito, siamo arrivati alla chiesa senza aprire l'ombrello. La comunità di Thun e quella di Heimenschwand si sono radunate per vivere insieme l'operare di Dio attraverso lo Spirito Santo nella chiesa a Thun. All'inizio del servizio divino, arrivando all'altare, ho intravisto vicino alla Sacra Scrittura una bellissima rosa con un biglietto di saluti. Un gesto particolare che mi ha colpito. Felice tramite la parola e la grazia, e la comunione fraterna, sono ripartito per Sigriswil.

Giovedì, dai miei genitori, ho colto l'occasione per lavorare con l'ordinatore e fare alcune telefonate. Giovedì sera, passando per Thun, Seftigen, obere Gürbental e Riggisberg, ho raggiunto Schwarzenburg. Un bellissimo viaggio in una regione ben conosciuta già dall'infanzia. I ricordi sono tornati a galla e particolari sensazioni si sono ravvivate nel mio cuore. Il paese di Schwarzenburg è la regione dei miei avi paterni.

Rivedere i fratelli e le sorelle mi ha procurato molta gioia. Oltre alla comunità di Schwarzenburg, anche i fratelli e le sorelle di Riggisberg e l'apostolo a r. Theo Hirschi erano presenti. Durante i suoi contributi, il coro si disposto in un cerchio dando così una sensazione particolare.

Domenica mattina mi sono recato a Dietikon, un viaggio breve. Una grande comunità in festa si è radunata. Come in molti servizi divini precedenti, ho visto molte magliette blu con la dicitura «Here I am». Sono molto riconoscente che l'entusiasmo regna nei cuori. Che questo entusiasmo possa restare e suscitare molte cose belle. La nostra gioventù mi appassiona. Oggi è una giornata particolare per i distretti Zurigo nord-ovest e Zurigo nord-est. L'affermato e caro evangelista di distretto Rolf Weidmann sarà posto a riposo. Per la prima volta sarà nominato un rappresentante del conducente di distretto. Il servizio divino è trasmesso tramite IPTV nella comunità di Affoltern am A., Baden, Zurigo-Seebach e Zurigo-Albisrieden. 140 fratelli e sorelle malati sono allacciati per telefono e altri 60 tramite internet. È una cornice degna per un servo di Dio devoto, il quale ha un grande cuore per i fratelli e le sorelle, in particolare per la gioventù. È una messa a riposo emozionale. Quale stretto collaboratore dell'anziano di distretto Werner Wegmann, il conducente di Mettmenstetten, sacerdote Marcel Frischknecht, è nominato quale suo rappresentante e aiutante con un atto festivo. In un luogo santo abbiamo vissuto un atto santo.

Dopo il servizio divino, tutti i presenti hanno potuto godere un ricco aperitivo e curare la comunione.  

Una nuova settimana ci sta dinnanzi. Secondo le previsioni del tempo sarà molto caldo. Il resoconto settimana prossima.