Ricerca
comunità e distretti

Settimana 23 / 2019

11.06.2019

Con un bagaglio più importante del solito, mercoledì mattina andiamo all'aeroporto. Siamo pervasi da una gioiosa attesa dei prossimi giorni: dell'incontro con il nostro sommoapostolo, con tutti gli apostoli di distretto e aiutanti d'apostolo di distretto del mondo. Un breve volo fino a Hannover e già siamo molto più vicini alla meta del nostro viaggio: Goslar. La gioia di rivederci è grande.
 
/api/media/481091/process?crop=fixwidth&filetype=jpg&height=1500&token=a8c1848ea9699a7704736cf711f41ab5%3A1701292167%3A9387407&width=1500
/api/media/481092/process?crop=fixwidth&filetype=jpg&height=1500&token=d9e5bb70682a0c4f45882bf659d0a4b5%3A1701292167%3A3701198&width=1500
/api/media/481093/process?crop=fixwidth&filetype=jpg&height=1500&token=455d97be9c68b1f1718672f62ea5cec1%3A1701292167%3A3180252&width=1500
/api/media/481094/process?crop=fixwidth&filetype=jpg&height=1500&token=e3e466dc495c671b2fdebde4d768cc67%3A1701292167%3A7519884&width=1500
/api/media/481095/process?crop=fixwidth&filetype=jpg&height=1500&token=902fbf96931fdebdd886691cfdfa24c8%3A1701292167%3A375540&width=1500
/api/media/481096/process?crop=fixwidth&filetype=jpg&height=1500&token=0828db9fd7115efe9ac52bb81a7e383d%3A1701292167%3A4706263&width=1500
 

Mercoledì sera gli apostoli di distretto e aiutanti d'apostolo di distretto hanno il compito di tenere dei servizi divini nelle comunità limitrofe. Insieme con l'apostolo Fred Wolf (attivo in Tailandia e diversi altri Paesi) e l'apostolo Jens Korbien, responsabile per la regione, viaggiamo a Wernigerode. Strada facendo attraversiamo la vecchia frontiera, oggi non più visibile, che per decenni separava la Germania dell'Est e la Germania dell'Ovest. Il termometro segna 32 gradi e quindi sarà il primo servizio divino di quest'anno senza giacca. Si percepisce che i cuori dei fratelli e delle sorelle sono aperti. Questo servizio divino segna un bell'inizio di ciò che vivremo nei prossimi giorni ed è anche un'intonazione alla festa di Pentecoste. Parecchi fratelli e sorelle hanno dei legami con la Svizzera e così mi affidano tanti saluti. Dopo il servizio divino è pronto un rinfresco per tutti. Mani solerti hanno operato con tanto amore e preparato una ricca offerta di cibi e bevande. Stando insieme, si offre la possibilità per molte belle conversazioni e per essere partecipi di gioie e dolori.

L'aiutante d'apostolo di distretto John Sobottka ha tenuto il servizio divino a Goslar. Tra i partecipanti c'era anche il sommoapostolo, il quale assisteva al servizio divino come ascoltatore seduto accanto all'altare.

Nei due giorni successivi era in programma la Riunione internazionale degli apostoli di distretto. Era un programma ricco, con tanti importanti argomenti all'ordine del giorno: conferenze, discussioni, consultazioni nella riunione stessa e, nelle pause, preziosi scambi di pensieri. C'è un grande desiderio di imparare uno dall'altro e di attingere dalla ricchezza delle esperienze. Era la prima riunione tenuta soltanto in inglese. È stata tradotta simultaneamente in tedesco e spagnolo. Questo fatto dimostra che nella nostra Chiesa la base per lo scambio non è più il tedesco, bensì l'inglese.

Nella prima serata di sabato era in programma un concerto nella Stadthalle di Osterode. Il tragitto in pullman, di poco meno di un'ora, ci ha portati nel cuore dell'Harz (le Montagne Medie della Germania e montagna più alta della Germania settentrionale). Con un programma musicale di alto livello, il coro, l'orchestra e dei solisti ci hanno offerto un'intonazione alla domenica di Pentecoste.

Tutti abbiamo potuto vivere la festa di Pentecoste per mezzo della trasmissione. Lo Spirito Santo opera con grande potenza e con vigore nella Chiesa, nell'apostolato, nelle comunità e nei cuori. Ne siamo testimoni. Il seguente link porta alla relazione sulla homepage della Chiesa internazionale: http://www.nak.org/de/news/news-display/article/19729/ 

Dopo il pranzo in comune, già di nuovo è venuto il momento di prendere commiato. Torniamo nelle molte aree d'attività in tutto il mondo, fortificati grazie al servizio divino e alle esperienze vissute insieme negli scorsi giorni. Pervasi da grande entusiasmo, da molti impulsi e dalla consapevolezza di essere uniti di cuore, ben stanchi arriviamo a casa poco prima di mezzanotte.