Ricerca
comunità e distretti

Settimana 47 / 2022

22.11.2022

Giornata della gioventù 2022! No, non mi sono sbagliato. Martedì sera ci siamo ritrovati nella chiesa di Zofingen per una retrospettiva comune nella cerchia dei team d'organizzazione. Molte esperienze belle e profonde sono tornate in vita. È difficile da credere che già trascorse nove settimane da questo grande evento.
 
/api/media/530418/process?crop=fixwidth&filetype=jpg&height=1500&token=a33c47fe8ba775084233049bb425ed2b%3A1707545763%3A1398003&width=1500
/api/media/530419/process?crop=fixwidth&filetype=jpg&height=1500&token=daeb14f11c2d2a5db5d6345cf51cebd3%3A1707545763%3A842591&width=1500
/api/media/530420/process?crop=fixwidth&filetype=jpg&height=1500&token=1316c19625c7f7c7830577a988aa5b72%3A1707545763%3A9803295&width=1500
/api/media/530421/process?crop=fixwidth&filetype=jpg&height=1500&token=84030c382d0f3879f11c0b5312e4d4c5%3A1707545763%3A9780482&width=1500
/api/media/530422/process?crop=fixwidth&filetype=jpg&height=1500&token=4c654bde5f25ba1819298baacc30a6d9%3A1707545763%3A2976394&width=1500
/api/media/530423/process?crop=fixwidth&filetype=jpg&height=1500&token=a1c80b8073c5867b727de239af9ffd8d%3A1707545763%3A7405812&width=1500
/api/media/530424/process?crop=fixwidth&filetype=jpg&height=1500&token=2ccf77baf250527e3e19abdd901cee79%3A1707545763%3A630067&width=1500
/api/media/530425/process?crop=fixwidth&filetype=jpg&height=1500&token=f0151899a771422fa5cd083cd3e0c08b%3A1707545763%3A6497059&width=1500
/api/media/530426/process?crop=fixwidth&filetype=jpg&height=1500&token=26f9e1b4bcf02e9b274bebb174cc9092%3A1707545763%3A60896&width=1500
/api/media/530427/process?crop=fixwidth&filetype=jpg&height=1500&token=2e62c184e5609a56dd349dc08d79436e%3A1707545763%3A9458340&width=1500
/api/media/530428/process?crop=fixwidth&filetype=jpg&height=1500&token=1259e0383960e60b9c1f1a1070186f9d%3A1707545763%3A9935224&width=1500
/api/media/530429/process?crop=fixwidth&filetype=jpg&height=1500&token=250d0cd964eb080d38d228655b4b3e7a%3A1707545763%3A4444527&width=1500
/api/media/530430/process?crop=fixwidth&filetype=jpg&height=1500&token=2dcf9cdaf3e386e2a9d9f442c4e84086%3A1707545763%3A7278833&width=1500
/api/media/530431/process?crop=fixwidth&filetype=jpg&height=1500&token=dc3daa7cabbd826c4c1a79d48fcb6988%3A1707545763%3A2053375&width=1500
 

Ho potuto esprimere il mio più profondo ringraziamento a questa cerchia motivata, la quale ha permesso la riuscita di queste giornate con il loro impegno instancabile e il loro immensa diligenza. Ogni partecipante ha ricevuto un vasetto di miele quale segno di ringraziamento. Con l'idea che le api, quali lavoratrici instancabili, sono un esempio per l'operare dei team.

Intensi, emozionanti e meravigliosi! Così voglio descrivere i miei sentimenti vissuti durante le giornate trascorse.  Gli ultimi quattro giorni della settimana scorsa sono stati contrassegnati dalla seconda riunione degli apostoli di distretto di quest'anno. Essa ha avuto luogo a Zurigo. Il sommoapostolo, gli apostoli di distretto e gli aiutanti d'apostolo di distretto di tutto il mondo erano presenti. Questo non è ovvio e la riconoscenza è di conseguenza grande. Nuove sfide si pongono costantemente e la Chiesa deve reagire subito. Sopra tutto però, la sposa di Cristo deve essere preparata per i compiti futuri nel Regno della pace. Altri resoconti li trovate sui siti seguenti (i primi tre non tradotti):

Primo annuncio al primo giorno - nac.today

La Chiesa amplifica il programma di protezione - nac.today

Il servizio divino deve rimanere in onda - nac.today

Mettere da parte il vecchio Adamo - Chiesa regionale Svizzera (nak.ch)

Oltre all'elaborazione di temi nella riunione, hanno luogo pure diversi importanti colloqui e lo scambio in piccole e grandi cerchie. Poter parlare insieme di gioie, preoccupazioni e sofferenze, poter dare uno scorcio sulle particolarità di un'altra area d'attività d'apostolo di distretto, sviluppa la comprensione per l'uno e l'altro e lascia crescere insieme. 

Spesso, informazioni e comunicati nei media sociali danno un'immagine sbagliata che non rispecchia la verità. Dietro tutto ciò c'è l'interesse personale, impressioni e opinioni del redattore che cerca di raggiungere un vasto pubblico. Qui un'indicazione dalla prima lettera di Giovanni 4, 1 che dice: "Carissimi, non crediate a ogni spirito, ma provate gli spiriti per sapere se sono da Dio; perchè molti falsi profeti sono sorti nel mondo." Dove non c'è e non agisce l'amore di Dio, non c'è neppure lo Spirito di Dio. Qui si diffonde il disordine e la scontentezza.

Non è una riduzione di valore se scrivo e dico che il punto culminante di questa riunione è il servizio divino vissuto in comune. Incontrare il nostro Signore e maestro Gesù in mezzo alla comunità, ricevere il cibo per l'anima tramite lo Spirito divino e ricevere le forze per superare è la cosa più grande e più bella che ci sia. Rafforzati e ultramotivati, continuiamo consapevoli della nostra meta.