Ricerca
comunità e distretti

Conclusione e ringraziamenti

01.06.2019

Il tempo passa veloce. Domenica, 2 giugno 2019, dopo il servizio divino con il sommoapostolo Jean-Luc Schneider e un concerto gospel nel pomeriggio, le Giornate Internazionali della Gioventù volgono a termine. È tempo di ringraziare!
 
/api/media/482252/process?crop=fixwidth&filetype=jpg&height=1500&token=ec963f16bb048804e91994c26ea44ac9%3A1632086007%3A8071776&width=1500
/api/media/482253/process?crop=fixwidth&filetype=jpg&height=1500&token=a30bc207f185baf899e49e4910b9e61c%3A1632086007%3A8885997&width=1500
/api/media/482254/process?crop=fixwidth&filetype=jpg&height=1500&token=4668d647b7eb687b2e9fbad10b23f67e%3A1632086007%3A7582577&width=1500
/api/media/482255/process?crop=fixwidth&filetype=jpg&height=1500&token=d69150951f7cd88402d79f38c0dcac7f%3A1632086007%3A5766828&width=1500
/api/media/482256/process?crop=fixwidth&filetype=jpg&height=1500&token=34e8412c91826d00e63d99a5cffd3f76%3A1632086007%3A4731458&width=1500
 

È mezzanotte passata, il padiglione 6 è vuoto. Questo non è del tutto esatto, perché allo stand dell'area d'apostolo di distretto Svizzera è riunita tutta la squadra che aveva progettato e costruito la bancarella. 


È presente anche l'apostolo di distretto Jürg Zbinden, il quale esprime a tutta la squadra i suoi ringraziamenti per il grandioso lavoro svolto, per il fantastico stand e per l'atmosfera meravigliosa.

Dopo il servizio divino di domenica mattina lo stand sarà ancora aperto e, prima di intraprendere il viaggio verso casa, i partecipanti possono ancora una volta gustare le specialità di caffè.

Era bello partecipare alle GIG 2019 - e questi giorni rimarranno impressi a lungo nella memoria.


Foto: Werner Degenfellner