Ricerca
comunità e distretti

Il “dietro le quinte” di ogni articolo

12.05.2019

I responsabili della comunicazione dei vari distretti dell’Italia e del Ticino si sono riuniti a Milano per un corso di aggiornamento. È stato affrontato un tema molto delicato, quello legato al trattamento e alla gestione dei dati personali.
 
/api/media/483583/process?crop=fixwidth&filetype=jpg&height=1500&token=37219d6cc9106bd89daec48a7e84b299%3A1626330374%3A6816751&width=1500
 

Una volta all’anno, i responsabili della comunicazione dei vari distretti si riuniscono per rimanere aggiornati sul tema della comunicazione. Sabato 11 e domenica 12 maggio, nei locali della chiesa di Milano in via Murat, i volontari designati, che si occupano della comunicazione nelle proprie aree, hanno potuto ricevere nuove informazioni sugli strumenti messi a disposizione dalla Chiesa Neo-Apostolica per offrire ai lettori un’informazione sempre efficace in un mondo in continua evoluzione.

La comunicazione sul web e fuori dal web
Durante la prima giornata del week-end, i presenti si sono concentrati principalmente sui metodi di utilizzo del nuovo portale multimediale messo a disposizione dei vari incaricati per realizzare gli articoli pubblicati sul sito dell’area Italia (www.cnaitalia.org) e sull’applicazione per dispositivi mobili (nac2move).

Anche se, oggigiorno, siamo sempre più abituati a navigare su Internet e ad avere a che fare con un’informazione principalmente digitale, rimangono validi anche i metodi comunicativi più tradizionali, quali flyers, pieghevoli, bandiere, ecc. utilizzati in occasione di eventi particolari. Anche in questo caso, gli addetti possono attingere a strumenti messi a disposizione per realizzare una comunicazione efficace e conforme alle direttive della Chiesa.

Il mondo digitale e la privacy
Ma quando abbiamo a che fare con un mondo digitale in continua evoluzione ed in crescente espansione, diventa fondamentale anche ridefinire il metodo e l’utilizzo che si deve fare delle informazioni raccolte.

Per creare un articolo interessante, è fondamentale dare al lettore notizie interessanti e dettagliate. La presenza di fotografie ben realizzate corredate all’articolo potrà arricchirlo e la lettura risulterà più gradevole, più interessante.

Ma tutto ciò va fatto senza ledere la riservatezza altrui e nel pieno rispetto delle recenti normative europee in termini di privacy e trattamento dei dati personali.

Pertanto, la seconda giornata dell’incontro, dopo il servizio divino domenicale, è stata dedicata prevalentemente a quest’argomento. Un tema da non sottovalutare, dove è stato possibile confrontare varie situazioni verificabili e le soluzioni da adottare.

Nel pomeriggio, i responsabili della comunicazione si sono quindi congedati, ricchi di nuove informazioni e nuovi metodi da mettere in campo nei loro distretti per realizzare una buona comunicazione.