Ricerca
comunità e distretti

I primi quarant’anni della comunità di Trezzano sul Naviglio

28.04.2019

Un servizio divino di festa per questo importante anniversario, con invito ad autorità e vicinato.
 
/api/media/503478/process?crop=fixwidth&filetype=jpg&height=1500&token=2a6e9d5f03d07d8de487dc12afe87d22%3A1638828938%3A6925284&width=1500
/api/media/503479/process?crop=fixwidth&filetype=jpg&height=1500&token=7f80c33156036631a0cbc15c80387e3e%3A1638828938%3A4627544&width=1500
/api/media/503480/process?crop=fixwidth&filetype=jpg&height=1500&token=2111e6c10dca770f4cfbec08f61743ae%3A1638828938%3A4643976&width=1500
/api/media/503481/process?crop=fixwidth&filetype=jpg&height=1500&token=4792b104e8c380823f37124aac4447b8%3A1638828938%3A4229991&width=1500
/api/media/503482/process?crop=fixwidth&filetype=jpg&height=1500&token=2b6408472197a5c78c9bc10d0c995fdc%3A1638828938%3A4906996&width=1500
 

Sono ben quarant’anni che la comunità di Trezzano sul Naviglio (MI) è presente al civico 19/B di via Verdi. Per questa bella festa non sono mancati tanti preparativi da parte dei fratelli e delle sorelle ed inviti speciali rivolti ad autorità e al vicinato, molti dei quali hanno cortesemente avuto riscontro positivo. 

Il servizio divino di domenica 28 aprile 2019 è stato preceduto da una breve ma piacevole introduzione musicale da parte del coro e degli strumentisti.

L’evangelista di distretto, Roberto Manna ha officiato il servizio divino prendendo a base della predica la parola biblica in Osea 6, 3: “Conosciamo il Signore, sforziamoci di conoscerlo! La sua venuta è certa, come quella dell’aurora; egli verrà a noi come la pioggia, come la pioggia di primavera che annaffia la terra”.

Così come ha detto il profeta Osea, anche oggi il Signore ci invita a conoscerlo.

La comunità di Trezzano si è sviluppata, in questi lunghi anni, grazie ad offerte e sacrifici di ogni singolo membro e con la benedizione del Signore.

Tra i tanti graditi ospiti, vi è stata la presenza del Sindaco della cittadina, accompagnato da un assessore comunale. Anche quasi tutti i conducenti che hanno servito la comunità in questi 40 anni hanno presenziato e condiviso questo importante anniversario.

Un ricco rinfresco preparato ed offerto dai fratelli e sorelle alla fine del servizio divino è stata una bella occasione di conoscenza reciproca, di convivialità e per scambiarsi ricordi ed emozioni dei tempi passati.