Ricerca
comunità e distretti

Un Santo Battesimo nella comunità di Lanciano

25.02.2018

Gioia nella comunità per la nascita di un bambino. Il Battesimo d'acqua rappresenta la prima e fondamentale elargizione di grazia della Trinità divina all'uomo che crede in Gesù Cristo.
 
/api/media/503766/process?crop=fixwidth&filetype=jpg&height=1500&token=a81ee238321658891f67a6088fbeaa16%3A1638827142%3A4954318&width=1500
/api/media/503767/process?crop=fixwidth&filetype=jpg&height=1500&token=41a684ac393bdaf7aa063c0e5de14da5%3A1638827142%3A881756&width=1500
/api/media/503768/process?crop=fixwidth&filetype=jpg&height=1500&token=8ebf4c07e3d3bf90f763b9b564a58866%3A1638827142%3A5176588&width=1500
/api/media/503769/process?crop=fixwidth&filetype=jpg&height=1500&token=f572c447210996010183559c364a4213%3A1638827142%3A6632516&width=1500
/api/media/503770/process?crop=fixwidth&filetype=jpg&height=1500&token=207d8c8cfeeb77fa8cd828da48d645c6%3A1638827142%3A6158389&width=1500
/api/media/503771/process?crop=fixwidth&filetype=jpg&height=1500&token=c227465e7077e30508c4602ca8cb0f61%3A1638827142%3A1490578&width=1500
/api/media/503772/process?crop=fixwidth&filetype=jpg&height=1500&token=8a0afefa12146f096aa93a7be6f48307%3A1638827142%3A6697233&width=1500
 

Domenica 25 febbraio 2018 al servizio divino celebrato dall’anziano Angelo Prisco nella comunità di Lanciano, un'altra anima è stata battezzata. Il piccolo Esteban Chandra Baez, figlio del diacono Felix Baez e della sorella Patrizia Manzi, ha ricevuto il sacramento del Santo Battesimo d'acqua.

Diversi sono stati i presenti tra i quali anche due giovani della comunità di Palermo e numerosi ospiti.

La parola biblica dal Salmo 65,1-4 è stata alla base del servizio divino durante il quale si poteva percepire la potenza e la magnificenza del nostro Padre celeste che ha scelto anche il piccolo Esteban come suo figliolo. A servire all’altare, oltre all’officiante, il conducente della comunità sacerdote Scaglione e il diacono Baez. Il coro ha allietato il tutto iniziando con l’inno 336 “Tutto inizia con il Signor” e per il piccolo fratello è proprio così.

Dopo il servizio divino la famiglia ha organizzato un rinfresco per passare un po’ di tempo in comunione con i fratelli e le sorelle della comunità e insieme agli ospiti.