Ricerca
comunità e distretti

I primi quarant’anni della comunità di Trezzano sul Naviglio

28.04.2019

Un servizio divino di festa per questo importante anniversario, con invito ad autorità e vicinato.
 
/api/media/484924/process?crop=fixwidth&filetype=jpg&height=1500&token=407daf9babdaeb2d7ea96b670959a7bc%3A1628542859%3A9726051&width=1500
/api/media/484925/process?crop=fixwidth&filetype=jpg&height=1500&token=b4bbfda9463b3444ac864fd23d035b94%3A1628542859%3A5344117&width=1500
/api/media/484926/process?crop=fixwidth&filetype=jpg&height=1500&token=3150ff9071d15989aaef66c4a062f59d%3A1628542859%3A9813254&width=1500
/api/media/484927/process?crop=fixwidth&filetype=jpg&height=1500&token=b4248f774b9016a568776f070be3fc9d%3A1628542859%3A646212&width=1500
/api/media/484928/process?crop=fixwidth&filetype=jpg&height=1500&token=72b685632d219094550f45d95bd6b9ef%3A1628542859%3A4550740&width=1500
 

Sono ben quarant’anni che la comunità di Trezzano sul Naviglio (MI) è presente al civico 19/B di via Verdi. Per questa bella festa non sono mancati tanti preparativi da parte dei fratelli e delle sorelle ed inviti speciali rivolti ad autorità e al vicinato, molti dei quali hanno cortesemente avuto riscontro positivo. 

Il servizio divino di domenica 28 aprile 2019 è stato preceduto da una breve ma piacevole introduzione musicale da parte del coro e degli strumentisti.

L’evangelista di distretto, Roberto Manna ha officiato il servizio divino prendendo a base della predica la parola biblica in Osea 6, 3: “Conosciamo il Signore, sforziamoci di conoscerlo! La sua venuta è certa, come quella dell’aurora; egli verrà a noi come la pioggia, come la pioggia di primavera che annaffia la terra”.

Così come ha detto il profeta Osea, anche oggi il Signore ci invita a conoscerlo.

La comunità di Trezzano si è sviluppata, in questi lunghi anni, grazie ad offerte e sacrifici di ogni singolo membro e con la benedizione del Signore.

Tra i tanti graditi ospiti, vi è stata la presenza del Sindaco della cittadina, accompagnato da un assessore comunale. Anche quasi tutti i conducenti che hanno servito la comunità in questi 40 anni hanno presenziato e condiviso questo importante anniversario.

Un ricco rinfresco preparato ed offerto dai fratelli e sorelle alla fine del servizio divino è stata una bella occasione di conoscenza reciproca, di convivialità e per scambiarsi ricordi ed emozioni dei tempi passati.