Ricerca
comunità e distretti

La forza si sviluppa nell'uomo

31.05.2020

Lo Spirito Santo rende liberi, liberi di amare e liberi di servire. Questo è il messaggio base del sommoapostolo a Pentecoste. Un servizio divino tra briciole di pane e un menu tutto incluso.
 
/api/media/487524/process?crop=fixwidth&filetype=jpg&height=1500&token=550097d66af6abb4acf8a80bd706c7a1%3A1632162992%3A2275141&width=1500
/api/media/487525/process?crop=fixwidth&filetype=jpg&height=1500&token=36dcd38e641c42f48c2d467807ba251b%3A1632162992%3A128404&width=1500
/api/media/487526/process?crop=fixwidth&filetype=jpg&height=1500&token=a6f31a28dac97f4d5bc154ad8f7f93af%3A1632162992%3A220157&width=1500
/api/media/487527/process?crop=fixwidth&filetype=jpg&height=1500&token=0a8f0989ab9db565a14859f08de4df9d%3A1632162992%3A3768375&width=1500
/api/media/487528/process?crop=fixwidth&filetype=jpg&height=1500&token=22bd1a958cf5530457483567c34bc295%3A1632162992%3A5429733&width=1500
/api/media/487529/process?crop=fixwidth&filetype=jpg&height=1500&token=13ead5c9f2d6daa0b5057ef3461421d7%3A1632162992%3A8330009&width=1500
/api/media/487530/process?crop=fixwidth&filetype=jpg&height=1500&token=83fd384a8efed23ca877f2aa4702ac68%3A1632162992%3A5831485&width=1500
/api/media/487531/process?crop=fixwidth&filetype=jpg&height=1500&token=d1727042ff42cd3e2777f170416068b6%3A1632162992%3A6341351&width=1500
/api/media/487532/process?crop=fixwidth&filetype=jpg&height=1500&token=f7084102b7e5eee60c220bcad8f85e3e%3A1632162992%3A7865529&width=1500
 

Normalmente, alla festa d'anniversario della Chiesa, i fedeli si riuniscono, cantano e festeggiano la Santa Cena. Il sommoapostolo Jean-Luc Schneider esprime come nel periodo della pandemia ciò non è possibile. Ancora di più: per molta gente, l'epidemia significa avere problemi esistenziali.

"Dio ha cambiato i nostri piani", dice. Però: "il suo piano non è cambiato. Egli vuole condurre il suo popolo nel suo regno. Egli desidera consolarci e rafforzarci. E questo lo farà". Anche se al momento non è possibile ricevere la benedizione da un servizio divino con menu tutto incluso, Dio può benedire anche le briciole di pane: "Tu sei un figlio di Dio, il Padre non ti domenticherà."

Utensili nella mano di Dio
Come base per il servizio divino, ha servito una parola biblica da 2 Corinzi 3, 17: "Ora, il Signore è lo Spirito; e dove c'è lo spirito del Signore c'è libertà". Il sommoapostolo dice: "Lo Spirito Santo agisce come una forza. Egli agisce nell'uomo e attraverso l'uomo. Per questo Egli prende l'uomo, lo trapassa, lo benedice e lo rende utensile nella mano di Dio." questo è stato reso visibile con la prima festa di Pentecoste e nell'operare dei primi cristiani.

I tre stessi compiti di allora si pongono ancora oggi.

1. Annunciare il Vangelo
Attraverso lo Spirito Santo, Pietro, Stefano, Filippo e le sue quattro figlie hanno potuto annunciare senza timore il messaggio di Cristo. "Ciò vale anche oggi. Vogliamo mostrare che il Vangelo è sempre attuale".

Per ciò ci vuole la conoscenza: "La ricchezza spirituale ha più valore delle ricchezze naturali". Il più grande regalo è dare ciò ai propri figli: "Dar loro Gesù Cristo è la via più bella per mostrare loro il nostro amore."

Ci vuole anche la volontà di utilizzare le risorse naturali della terra con rispetto. "Anche questo è segno del nostro amore verso Dio ed il prossimo."

2. Contribuire all'unità
Gesù desidera che tutti i suoi discepoli siano uniti, come Lui è uno con il Padre. L'unità della Chiesa deve essere lo specchio della trinità divina. Così, i cristiani di allora hanno potuto vincere il baratro culturale tra Giudei e Pagani.

"Questo lo possiamo raggiungere anche noi." Si tratta di mettere da parte i propri interessi e servire il bene della comunità. "Contribuiamo in ogni maniera." Ogni membro della comunità ha diversi doni e diversi compiti. Però: "Tutti hanno lo stesso valore per Dio e ciò dovrebbe valere anche per noi."

3. Sviluppare sè stesso
"Lo Spirito Santo non cambia la situazione", dice il sommoapostolo. "Lo Spirito Santo cambia noi. Ci aiuta a sviluppare in noi la nuova creatura. Lasciamolo operare in noi."

Verrà il momento dove ci sarà un cambiamento nella crisi coronavirus e i servizi divini potranno essere nuovamente celebrati: "Deve essere tutto proprio come prima? Abbiamo questa possibilità unica di cambiare qualche cosa: quando ritorno nella mia comunità, voglio essere un altro."

Essere in armonia senza confini
Il "coro virtuale internazionale" per la festa di Pentecoste 2020 mostrato alla fine della trasmissione del servizio divino di Pentecoste è stato terminato giusto in tempo. È stato un lavoro duro: 80 ore di musica con 1600 partecipanti provenientio da 50 paesi. Un gruppo di volontari, insieme a Théo Rohmer e Cédric Rung della Francia, hanno visionato e ordinato i clips nei giorni e nelle notti prima della trasmissione. Fino a mercoledì, termine di consegna, sono stati inoltrati 1317 contributi, 150 sono arrivati dopo. Su molti video canta più di una persona.

CNA Internazionale