Ricerca
comunità e distretti

 

Storia

Le radici della Chiesa Neo-Apostolica risalgono al diciannovesimo secolo. Attorno al 1830, in Inghilterra e Scozia, singole persone e anche gruppi di persone pregarono per l’ “effusione dello Spirito Santo”. A ciò legarono la speranza di un ravvivamento della vita cristiana all’interno delle comunità di fede, a loro avviso immobilizzatesi nel formalismo.

 

 

Nacque un movimento “apostolico” che assunse le strutture ecclesiastiche dopo che tra il 1832 e il 1835 dodici apostoli furono vocati nel loro ministero da persone dotate del dono della profezia. La caratteristica di questa chiesa, chiamata cattolica-apostolica, era che il suo vertice era costituito da apostoli che somministravano il dono dello Spirito Santo tramite l’imposizione delle mani al fine di preparare i credenti per l’imminente e atteso ritorno di Cristo.

Nascita della Chiesa Neo-Apostolica
 

Nascita della Chiesa Neo-Apostolica

A metà del diciannovesimo secolo la cerchia dei dodici apostoli si ridusse: due apostoli cessarono la loro attività e un terzo, l’apostolo Thomas Carlyle morì nell’anno 1855. Quando i tentativi di completare la cerchia degli apostoli fallirono, da cui risultarono anche divergenze d’opinione, agli inizi del 1863 si giunse alla rottura: la Chiesa cattolica-apostolica pronunciò la scomunica del responsabile della comunità di Amburgo Friedrich Wilhelm Schwartz.

Tuttavia, la “chiesa universale apostolica di Amburgo” rimase unita. Continuò a pregare per il compimento della Chiesa di Cristo, ricevendo nella primavera 1863, grazie a una profezia, un apostolo, l’allora sacerdote Karl Wilhelm Louis Preuß. Il conducente della comunità, vescovo Schwartz, si ripose immediatamente nelle mani del nuovo apostolo. Fu il momento della nascita della Chiesa.

Lo sviluppo della Chiesa Neo-Apostolica
 

Lo sviluppo della Chiesa Neo-Apostolica

Partendo dalla comunità di Amburgo, un nuovo gruppo di apostoli iniziò la sua attività. In tal modo, Friedrich Wilhelm Schwartz divenne apostolo per l’Olanda e Friedrich Wilhelm Menckhoff apostolo per la Westfalia e la Renania. Altre vocazioni ad assumere il ministero di apostolo produssero una diffusione della Chiesa dapprima a livello europeo e poi a livello globale: già nel 1900 vi furono apostoli attivi in America del Nord e del Sud, Africa, Australia e Indonesia.
Così nacquero tante altre comunità, chiamate comunità neo-apostoliche, per differenziarle dalle prime comunità apostoliche. Attorno al 1930 ci si separò dal concetto di “comunità”. Da allora l’attuale denominazione in uso è: “Chiesa Neo-Apostolica”.
Dal 1863 la Chiesa fu guidata a livello organizzativo e teologico da apostoli. Nel 1922 si fondò il Collegio degli Apostoli delle comunità neo-apostoliche in Germania, nel 1977 la Federazione internazionale degli apostoli che fu poi sciolta nel 1990 con la fondazione della Chiesa Internazionale con sede a Zurigo.

Opuscolo "Una fede - un obiettivo"

Il sommoapostolo come massima autorità spirituale
 

Il sommoapostolo come massima autorità spirituale

La massima autorità della Chiesa Neo-Apostolica è ricoperta dal sommoapostolo che è considerato come punto di riferimento nelle questioni teologiche e garante dell’unità della Chiesa. Fino ad oggi la Chiesa Neo-Apostolica ha conosciuto nove sommoapostoli: Friedrich Krebs, Hermann Niehaus, Johann Gottfried Bischoff, Walter Schmidt, Ernst Streckeisen, Hans Urwyler, Richard Fehr, Wilhelm Leber e Jean-Luc Schneider.
Grazie a una conduzione divina e a un’attività, ispirata dallo spirito, del sommoapostolo e degli apostoli, nel corso di 150 anni si è potuta sviluppare una Chiesa mondiale con 61’000 comunità. La Chiesa conta oggi 254’000 curatori pastorali e circa nove milioni di membri.

Cronaca
 

Cronaca

 

Periodi temporali

1820-1839

1835

All’apostolo Spencer Perceval, di 40 anni, viene assegnata la “tribù” dell’Italia. Perceval faceva parte dei dodici apostoli dell’antico ordine in Inghilterra. Dal 1841 al 1853 viene compiuto un grande lavoro di missione. L’apostolo Perceval muore nel 1859. Già prima era attivo un missionario proveniente dall’isola di Malta, un certo Dr. Naudi, deceduto nel 1838.

1840-1859

1859

A fine anno si giunse alla fondazione di una comunità a Firenze, allora capitale dell’Italia. Conducente della comunità divenne un certo Arthur J. Frieth. Dopo l’apostolo Perceval, fu l’apostolo Dalton ad operare in Italia. Dal 1861 al 1870 si tennero regolarmente servizi divini a Firenze. Erano attivi i due sacerdoti Saccata e Fabbri. Nel 1870 la comunità si sciolse e il conducente di Firenze visitò nel 1871 Roma, senza successo.

1860-1879

1872

Dopo l’apostolo Dalton, fu l’apostolo Woodhouse ad occuparsi dell’Italia. Nel mese di maggio, dinnanzi al consiglio degli apostoli ad Albury, egli espresse il suo desiderio di operare a Roma. Nel mese di luglio 1872 l’apostolo Woodhouse visita Roma, invano. A Firenze si potè per contro reintrodurre la Santa Cena. Nel mese di ottobre 1873 Woodhouse tornò a Roma, dove giunge alla conclusione che per il momento non vi era nulla da fare.

1880-1899

1891

Durante l’inverno il coadiutore Capadose visita Napoli, ove tenne conferenze, pure a Roma e Firenze. Nel 1894 la liturgia era tradotta interamente in italiano.

In dicembre del 1894 l’evangelista Woringer, che aveva servito per anni in Svizzera, andò a Firenze. Nel 1895 Capadose ritorna a Roma e Napoli. Vi furono quattro Suggelli.

1900-1919

1901

Il 3 febbraio 1901 muore l’apostolo Woodhouse. In seguito i membri della comunità di Roma vengono curati da Firenze. Negli anni successivi, i membri in Italia sono curati da Zurigo e fino al 1939 da Losanna. In seguito, con la seconda guerra mondiale, non vi fu più nessuna attività della chiesa in Italia.

 

1919

Il primo ministro della Chiesa Neo-Apostolica in Svizzera ad essere attivo nell’area di lingua italiana a sud delle Alpi è stato il sacerdote Jakob Hauri, svizzero del Cantone Argovia, che si trasferisce a Lugano con la moglie Rosa. Fondazione della comunità di Lugano.

1940-1959

1943

Nasce la seconda comunità nella Svizzera italiana a Locarno, quando alcune famiglie di fede neo-apostolica, provenienti dalla Svizzera interna, vengono ad abitare a Locarno. Inizialmente i servizi divini sono tenuti due volte al mese dal sacerdote Sutter da Lugano.

 

1951

Si manifesta chiaramente che la comunità di Lugano è una testa di ponte per l’Italia, quando l'anziano Giovanni Plüss di Langenthal (Svizzera), all'inizio del 1951 viene pregato di trasferire il suo domicilio a Lugano e successivamente in Italia, a Milano. Oltre al servizio alle comunità del Ticino, il suo incarico consiste pure nella cura dei figlioli di Dio sparsi nel Nord-Italia e nell'edificare l'Opera del Signore anche in questo Paese.

Il primo servizio divino a Milano è registrato in data 25 febbraio ed è stato officiato dall’anziano Plüss, accompagnato dai sacerdoti Leonardi e Bütikofer. Nel mese di novembre l’anziano Plüss celebra il primo servizio divino a Bolzano, in casa Schenk.

 

1953

L'apostolo di distretto Ernst Streckeisen visita le piccole comunità dell'Italia settentrionale nel mese di giugno: Bolzano, Merano, Varese, Torino e Milano. L’apostolo di distretto Streckeisen celebra il primo grande servizio divino a Bolzano. Il diacono Schenk diventa sacerdote e il suddiacono Palaoro diacono. Si inaugura il primo locale di culto in Alto Adige, in Piazza della Frutta 37 a Bolzano.

Primi servizi divini a Milano, dove l’anziano Giovanni Plüss, trasferitosi da Lugano, diviene conducente. La piccola schiera si riunisce in un locale in via Duccio di Buoninsegna.

 

1954

Il sacerdote Sigismondo Palaoro si trasferisce a Trento. Dal mese di settembre vi si tengono servizi divini.

In data 6 giugno l’anziano Plüss celebra il servizio divino di inaugurazione del locale di culto a Milano.

Testimonianze di fede anche a Roma e nel Lazio.

 

1955

L’anziano Plüss visita nel mese di agosto la sorella Maria De Lazzeri a Piombino Dese (Padova).
A Lugano il giovane fratello Luigi Albert riceve nel mese di dicembre il ministero di suddiacono. Poiché conosce il tedesco e l'italiano, viene chiamato a servire in italiano in ogni servizio divino. Dopo la sua ordinazione a diacono, tiene servizi divini, senza celebrazione della Santa Cena, in italiano a Como e a Lugano.

Da ora i periodici per i ministri e per le comunità vengono tradotti in lingua italiana. Se ne occupa il suddiacono Luigi Albert che, da solo, crea per la prima volta in italiano una terminologia neo-apostolica ufficiale (i gradi ministeriali, la liturgia, le conoscenze bibliche, ecc.)

 

1956

La comunità altoatesina di Bolzano è ora incorporata nel distretto Dornbirn (Austria).

 

1957

Nell’estate due ministri della Chiesa provenienti dalla Svizzera, l’apostolo Schneider junior e un pastore, trascorrono le loro vacanze a Carrara, unitamente alle loro famiglie. Un’altra ventina di turisti di fede neo-apostolica sono pure presenti nella zona. L’apostolo decide di celebrare un servizio divino all’aperto, sull’altura chiamata “Santa Lucia”: questo è stato il primo servizio divino a Carrara, il 28 luglio.

 

1958

Nel mese di gennaio il diacono Albert riceve il ministero di sacerdote e viene posto quale conducente della comunità di Como.

Da ottobre l’anziano Giovanni Plüss e il sacerdote Severino Moretti di Milano celebrano servizi divini a Carrara, presso la Pensione Villa Maria.

 

1959

Il sacerdote Severino Moretti di Milano riceve dall’apostolo di distretto Ernst Streckeisen l’incarico di conducente della comunità di Carrara, dove il 10 maggio viene inaugurato un nuovo locale. Oltre all’apostolo di distretto, è presente l’apostolo Ernst Zimmermann, che in quei giorni serve pure la fratellanza a Marchirolo (Varese), Lugano e Locarno, mentre l’apostolo di distretto serve le comunità di Trento, Piombino Dese, Cattolica e Milano.

1960-1979

1960

Egidio Leonardi serve per alcuni anni a Milano quale sacerdote. Nel 1960 si trasferisce a Bellinzona (Svizzera), dove con la moglie e i due figli si dedica all'incarico di invitare anime: è l’inizio della comunità di Bellinzona.

A Trento si affitta un piccolo locale in via Muredei 83.
Primi servizi divini a Roma in una casa in via Egidio Albatroz 7, tenuti dall’anziano Giovanni Plüss.

 

1961

Nel mese di aprile l’apostolo Ernst Zimmermann visita le comunità di Milano, Trento, Cattolica, Carrara, Torino e Como.

 

1963

L'evangelista Luigi Albert riceve l’incarico di conducente della comunità di Lugano.

Nel mese di agosto l’anziano Giovanni Plüss si trova in vacanza a Vicosoprano (Val Bregaglia), dove incontra la famiglia Keller, appena trasferita in quel luogo. Si parla di fondare una comunità nelle vicinanze: Chiavenna (Sondrio) appare un luogo adatto. L’anziano Plüss può celebrare nel mese di novembre il primo servizio divino presso una famiglia in via P. Bossi a Chiavenna.

Il sacerdote Severino Moretti si trasferisce a Carrara.

 

1964

Nel mese di maggio l’evangelista Luigi Albert riceve il ministero di evangelista di distretto in aiuto dell'anziano Giovanni Plüss.

 

1965

Nel servizio divino tenuto dall’apostolo di distretto Ernst Streckeisen in maggio a Lugano, l'anziano Giovanni Plüss viene posto a riposo. Suo successore è l'evangelista di distretto Luigi Albert, ora consacrato anziano.

Il 1° maggio l’apostolo di distretto Streckeisen inaugura a Milano il locale in Via Moncalvo. Conducente della comunità di Milano-Centro è il sacerdote Orfeo De Marco.

Il 23 maggio l'apostolo di distretto Ernst Streckeisen consacra quale pastore il sacerdote Carlo Premezzi e gli affida l'incarico di prendersi cura dei fratelli e delle sorelle di lingua italiana e spagnola in Svizzera.

In Italia si celebrano servizi divini a: Milano, Marchirolo (Varese), Como, Chiavenna, Torino, Castelguelfo (Parma), Trento, Bolzano (curata da Innsbruck), Asti e Roma.

 

1967

Il 12 novembre ha luogo il primo servizio divino tenuto da un apostolo a Roma, l’apostolo di distretto Ernst Streckeisen. A turni, sacerdoti vengono a Roma da Lugano per celebrare i servizi divini. Tra le prime anime suggellate vi sono i coniugi Sabatini.

A Bolzano il sacerdote Schenk va a riposo e il sacerdote Martin Valtingojer diventa conducente.

 

1968

L’anziano Luigi Albert inaugura il 1° maggio a Milano un nuovo locale di culto in via Moncalvo.
Si trasferisce a Roma il sacerdote argentino Castellanos: diviene il primo conducente della comunità. Si affitta un locale in via Pietro Fedele 30, inaugurato il 5 maggio.

 

1970

Il sacerdote Castellanos deve ritornare in Argentina. Il 14 giugno l’apostolo Zimmermann consacra nel ministero di sacerdote il diacono Giorgio Sarta con l’incarico di conducente.

 

1971

Più a sud di Roma vivono sparsi diversi membri della Chiesa Neo-Apostolica, i quali hanno conosciuto la fede in Svizzera o in Germania, dove soggiornavano quali lavoratori immigrati. Sono serviti tramite la “Lettera per la cura delle anime” ogni 15 giorni. Ora l'apostolo di distretto Streckeisen desidera che queste anime possano ricevere la parola di Dio anche in servizi divini. Perciò prega l'anziano di distretto Luigi Albert di abbandonare la sua attività professionale e di lavorare a tempo pieno per la Chiesa Neo-Apostolica, estendendo l'attività missionaria più a sud.

 

1972

L’anziano Luigi Albert celebra domenica 18 giugno a Pioppo presso Palermo il primo servizio divino in Sicilia.

Ad Avellino il 20 agosto l’anziano Albert serve le 26 anime presenti. Vengono poi visitate diverse anime a Martano, Leverano, Salice Salentino. Il 23 agosto il viaggio continua verso la Calabria, con tappa a Terranova di Sibari. Il viaggio prosegue poi per Trebisacce e Alberobello.

Domenica 27 agosto, l’anziano Luigi Albert riceve dal sommoapostolo il ministero di vescovo. È sempre ancora conducente di Lugano. L’8 ottobre il sacerdote Rodolfo Bänziger diventa pastore e nuovo conducente della comunità di Lugano.

 

1973

Nasce la stazione di Avellino, servita dal sacerdote Sarta una volta al mese.

Il vescovo Luigi Albert celebra un servizio divino a Terranova di Sibari sabato 13 febbraio.

Ad Avellino si celebrano i servizi divini mensilmente. Nel mese di maggio il fratello Giuseppe Cerullo riceve il ministero di suddiacono. Il 14 luglio il suddiacono Giuseppe Cerullo viene ordinato diacono a Locarno dall’apostolo Zimmermann, per poter ancor meglio sostenere il suo conducente sacerdote Giorgio Sarta.

 

1974

Nel mese d’agosto, su incarico dell’apostolo Ernst Zimmermann, il pastore Luigi Minosi celebra un servizio divino a Lecce.

A Milano il sacerdote Bruno Rizzi riceve il 22 settembre il ministero di evangelista, con l’incarico di conducente per Milano. Nel medesimo servizio divino, il pastore Rodolfo Bänziger riceve il ministero di evangelista di distretto quale sostegno al vescovo Luigi Albert per il distretto di Milano.

Il 6 ottobre l’apostolo Ernst Zimmermann visita la Sicilia. Il servizio divino si è svolto presso la famiglia Mazzola a Pioppo (Palermo).

 

1975

In ottobre il diacono Giuseppe Cerullo diventa sacerdote e conducente della comunità di Atripalda (Avellino). Da ora si possono tenere servizi divini regolari.

 

1976

In gennaio il vescovo Luigi Albert visita la località Ariasana presso Lecce e celebra un servizio divino per le 14 anime che lo attendevano. Durante questo viaggio egli visita pure Montalto Scalo presso Cosenza e Terranova di Sibari, per terminare con un servizio divino in casa del sacerdote Cerullo ad Avellino.

Il pastore Rodolfo Bänziger riceve il ministero di anziano e l’evangelista Bruno Rizzi il ministero di evangelista di distretto durante un servizio divino tenuto dall’apostolo di distretto Hans Urwyler a Lugano, presenti anche i ministri dell’Italia (distretto Milano).

Il 28 settembre il diacono Giannuzzi riceve il ministero di sacerdote per la comunità di Lecce. Al termine del suo viaggio in Italia, l’apostolo Zimmermann celebra un servizio divino a Milano alla presenza di 117 anime.

Fondazione della comunità di Begosso (Verona) in autunno.

 

1977

L’apostolo di distretto Hans Urwyler visita la comunità neo-apostolica di Carrara, che conta 72 anime e inaugura il 17 aprile i locali in viale XX Settembre 132 bis nella frazione di Fossola.

Dal mese di giugno si tengono regolarmente servizi divini a Olevano sul Tusciano, presso Battipaglia. La comunità è servita dal sacerdote Dello Buono, rientrato in Italia da San Gallo (Svizzera).

In novembre il pastore Carlo Premezzi (Svizzera) visita la famiglia del diacono Lembo a Bronte (Sicilia), rientrato dalla Svizzera.

 

1978

Il 25 gennaio il vescovo Luigi Albert celebra un servizio divino a San Sisto (Cosenza), dove in seguito il diacono Curcio tiene servizi divini, pur senza festeggiare la Santa Cena.

L’anziano Rodolfo Bänziger lascia la sua professione per dedicarsi interamente all’Opera di Dio.
In febbraio a Bronte, benedizione per la Confermazione del figlio del diacono Lembo. Il 25 febbraio a Sciacca il suddiacono Venezia viene confermato nel ministero dopo il suo rientro dalla Germania.
In marzo l’apostolo di distretto Hans Urwyler tiene un servizio divino a Olevano, presenti 39 fedeli.

Il 14 giugno l’apostolo Zimmermann celebra un servizio divino a Bellizzi (Avellino).

In Sicilia nascono le prime 4 stazioni di Bronte, Francofonte, Sciacca e Carini (Palermo).

Nel mese di agosto la comunità di Chiavenna fu chiusa, perché il sacerdote Alfredo Keller era stato chiamato a condurre le comunità engadinesi di Samedan e Valchava (Svizzera).

Il 17 settembre l’apostolo Zimmermann celebra un servizio divino a Milano con 112 presenti. Il sacerdote Daniele Rossi riceve il ministero di evangelista e l’incarico di conducente della comunità di Milano. Per la comunità di Predappio viene ordinato un diacono. Da quella domenica, non vi era più nessuna comunità o stazione in Italia nella quale non servisse almeno un fratello del ministero.

 

1979

Il locale in via Moncalvo a Milano, conducente il sacerdote Orando Mutti, non è più sufficientemente grande, per cui una parte dei membri si trasferisce nella nuova comunità di Trezzano sul Naviglio (Milano). L’inaugurazione del nuovo luogo di culto avviene il 29 aprile tramite l’apostolo Ernst Zimmermann.

Dal 13 al 18 novembre l’apostolo Zimmermann, i vescovi Albert e Fehr e l’anziano Bänziger sono al sud dell’Italia. Il 14 novembre sono stati consacrati nel ministero di sacerdote i due diaconi Cesario De Blasi e Luigi Sperti.

1980-1999

1980

Il 1° gennaio il vescovo Luigi Albert viene consacrato quale apostolo, in occasione del servizio divino celebrato dal sommoapostolo Hans Urwyler a Zurigo.

Domenica 23 marzo l’apostolo di distretto Karl Kühnle celebra il servizio divino a Milano-Trezzano e lunedì 24 marzo a Roma. Luigi Albert serve per la prima volta quale apostolo.

Il 25 maggio l’apostolo Ernst Zimmermann viene posto a meritato riposo dopo 23 anni nel ministero di apostolo.

 

1981

Il 20 settembre l’apostolo Luigi Albert suggella la sorella di fede Maria Federico a Messina.

Il neo-consacrato evangelista di distretto Francesco Bongiorno si trasferisce a Palermo con l’incarico di sostenere l’anziano di distretto Bänziger. Purtroppo il 30 ottobre l’evangelista di distretto Buongiorno è chiamato nell’aldilà.

Il 15 novembre inaugurazione del nuovo luogo di culto a Palermo da parte dell’apostolo di distretto Richard Fehr.

Prime azioni di evangelizzazione in Sardegna a Bari Sardo il 7 novembre, tramite l’anziano di distretto Rodolfo Bänziger. Iniziano i servizi divini a Loceri (paese a pochi chilometri da Bari Sardo in provincia di Nuoro) celebrati dal sacerdote Dante Vargiu ogni due settimane, presso la famiglia Gino Loddo.

Negli anni seguenti, con l’aiuto di diversi servi del Ticino e del Nord Italia, fra cui il sacerdote Orando Mutti, in Sardegna sorge la prima comunità, a Loceri.

 

1982

Nuove stazioni da settembre: Canosa di Puglia, Genova, Lanzate, Loceri, Tavernelle.

Il 3 ottobre il sommoapostolo Hans Urwyler tiene il servizio divino nella nostra chiesa di Lugano per fratelli e sorelle dell’Italia e del Ticino. L’apostolo Albert traduce in italiano frase per frase.

Il 18 dicembre vengono assunte le prime quattro anime a Loceri.

 

1983

Dal mese di gennaio l'evangelista Orando Mutti di Milano è chiamato a collaborare nell'Opera di missione in Sicilia e nel Sud Italia.

Il 12 marzo il pastore Daniele Rossi celebra il primo servizio divino a Lazzate in Brianza.

L’apostolo Luigi Albert visita la comunità di Loceri il 10 luglio dove dispensa il sacramento del Santo Suggello a 12 anime. È accompagnato dall’anziano Rodolfo Bänziger, come pure dall’evangelista Roberto Carbognani (che in seguito serve in Sardegna da febbraio 1985 a dicembre 1987) e dal sacerdote Dante Vargiu (che ha servito in Sardegna dagli inizi fino a maggio 1990). Il sacerdote Vargiu sovente è accompagnato dal sacerdote Orando Mutti.

Il 30 ottobre l’apostolo Luigi Albert celebra il servizio divino d’inaugurazione della nuova chiesa a Messina; conducente della comunità è l’evangelista Orando Mutti.

Il 31 ottobre l’apostolo Albert consacra nel ministero di sacerdote il diacono Stefano Cacciatore di Roma, con l’incarico di conducente della comunità di Frosinone.

 

1984

Le comunità del Trentino vengono affidate al distretto Ticino (Svizzera). A Bolzano si trova un locale più grande in Viale Europa 53. Nel mese di ottobre il diacono Franz Burger riceve il ministero di sacerdote. In seguito alla morte del conducente Erich Staufenbiel, l’incarico di conducente va al sacerdote Franz Burger.

Il giorno di Pasqua 22 aprile l’apostolo Teucher celebra il servizio divino di riapertura della comunità di Chiavenna. Lo stesso giorno Orando Mutti riceve a Lugano il ministero di evangelista di distretto per l’Italia del Sud (Messina). L’evangelista di distretto Bruno Rizzi diventa anziano per il Nord. All’anziano Bänziger sono affidati il Nord-Est e la Sardegna.

Il 17 giugno l’apostolo di distretto Richard Fehr inaugura la nuova chiesa di Trebaseleghe e il 23 settembre quella di Milano-Cernusco, la terza comunità nell’area milanese.

Il 4 novembre, servizio divino a favore dei defunti con atti sacramentali a Milano-Cernusco. Prime assunzioni a Domodossola.

L’apostolo di distretto Richard Fehr visita la comunità di Loceri il 2 dicembre, accompagnato dall’apostolo Luigi Albert e dal vescovo Ernst Graf.

Sul mondo operano oltre 100 apostoli.

 

1985

Durante l’estate il vescovo Rodolfo Bänziger dà vita a una comunità a Luino (Varese). A partire dal 29 settembre i fedeli si possono riunire in una sala del Ristorante Gambrinus, sul lungolago di Luino. Responsabile della comunità è l’evangelista Martino Huber, da Lugano.

La comunità di confine di Chiasso (Svizzera) nasce il 17 gennaio, in occasione di un servizio divino tenuto dall’apostolo Luigi Albert.

Il 24 marzo il sommoapostolo Hans Urwyler celebra un servizio divino a Milano: è la prima visita di un sommoapostolo in Italia. Vi partecipano 1600 fedeli.

L’apostolo di distretto Richard Fehr inaugura una nuova chiesa a Trento il 30 novembre e a Roma il 1° dicembre, in via Bartolomeo Bulgari 10.

In Italia si contano ora 26 luoghi di culto con quasi 1200 membri. La Chiesa possiede sei edifici di culto. Nuove stazioni sono Nocera Umbra e Marsiconuovo.

 

1986

Il 5 gennaio, inaugurazione del luogo di culto a Marsiconuovo, un prefabbricato per i terremotati.

Il 19 gennaio si inaugura il primo luogo di culto a San Marino, presente la TV locale.

A Lanciano si celebra il primo servizio divino l’11 maggio.

L’apostolo di distretto Richard Fehr inaugura il 3 novembre la nuova chiesa a Martano (Lecce). Conducente è il sacerdote Giovanni Giannuzzi. La comunità di Lecce viene affidata alla guida dell’anziano Orando Mutti.

 

1987

Con l’11 gennaio il distretto di Lugano viene suddiviso e nascono i distretti di Lugano (anziano Remo Cavalli) e Italia Nord-Est (anziano Mario De Zotti).

Il 15 febbraio vengono suggellate le prime anime a San Marino.

Dal 1 marzo la cura della Sardegna è affidata all’evangelista di distretto Daniele Rossi.
Viaggio in Italia dell’apostolo di distretto Richard Fehr. Il 4 aprile i due distretti di Milano e Messina vengono suddivisi. L’Italia conta ora 5 distretti: Nord-Est (Evd Mario De Zotti), Nord (Anz Bruno Rizzi), Centrale e Sardegna (Evd Daniele Rossi), Sud (Anz Orando Mutti), Sicilia (Evd Pietro Giangrande).

Giornata della gioventù dell’Italia a Milano il 13 settembre: 180 partecipanti.
L’aiutante sommoapostolo Richard Fehr celebra il servizio divino a Lugano il 18 ottobre. Invitata anche la fratellanza dell’Italia.

 

1988

Il 20 marzo l’apostolo Luigi Albert inaugura il luogo di culto a Genova.

Il sommoapostolo Richard Fehr celebra Il 12 giugno un servizio divino di festa ai Giardini Naxos in provincia di Messina (Sicilia).

Il 20 luglio l’apostolo Luigi Albert a Martano consacra nel ministero di evangelista il sacerdote Luigi Sperti, che riceve l’incarico di conducente della comunità di Martano.

 

1989

Inaugurazione del nuovo locale di culto a Bolzano, in viale Europa 53, celebrato dall’apostolo di distretto Peter Dessimoz.

L’ultimo giorno dell’anno il sommoapostolo Richard Fehr celebra il servizio divino nella nostra chiesa di Parma.

 

1990

Domenica 25 marzo l’apostolo Peter Dessimoz inaugura la nuova chiesa di Atripalda (Avellino).
Il 27 maggio 1990 per la comunità di Luino è stata inaugurata la nuova chiesa in Via Giacomo Puccini in zona Premaggi a Germignaga.

 

1991

Primo servizio divino il 7 aprile ad Assemini (Cagliari) celebrato dall’anziano Daniele Rossi.

 

1992

Nel mese di marzo la comunità di Loceri si sposta a Bari Sardo.

Il 4 ottobre il sommoapostolo Richard Fehr celebra il servizio divino a Roma, con tutti gli apostoli di distretto. Testo biblico per il servizio divino: “Non esser vinto dal male, ma vinci il male col bene”.

 

1993

Il 6 giugno il sommoapostolo Fehr inaugura la nuova chiesa di Messina (Sicilia). Visita alla nuova chiesa in costruzione a Gela (Sicilia). La sera, serve la comunità stessa, nel locale adibito ai servizi divini.

Il 4 settembre l’apostolo di distretto Peter Dessimoz celebra un servizio divino per la gioventù dell’Italia del Sud a Martano. Lo accompagnano i vescovi Heinz Hauri e Rodolfo Bänziger.

 

1995

Il vescovo Rodolfo Bänziger viene posto a riposo il 19 febbraio, durante il servizio divino celebrato dal sommoapostolo a Ostermundigen (Svizzera). Gli succede il vescovo Armin Studer.

 

1996

Il 12 maggio il sommoapostolo Richard Fehr tiene il servizio divino ad Atripalda, 258 presenti.

 

1997

L’apostolo Luigi Albert viene posto a riposo, dopo 17 anni quale apostolo, il13 luglio durante il servizio divino celebrato al Palazzo dei Congressi di Lugano dal sommoapostolo Richard Fehr. Gli succede l’apostolo Armin Studer. L’anziano Orando Mutti riceve il ministero di vescovo.

 

1998

Il 3 maggio l’apostolo Armin Studer inaugura la nuova chiesa di Milano-Centro.

Nel mese di giugno avviene una nuova ripartizione dei distretti in Italia e nascono così i distretti: Italia Nord, Italia Centro, Italia Sud e Isole, quest’ultimo comprendente la Sicilia e la Sardegna.

A seguito della nuova distribuzione dei distretti d’anziano in Italia, da giugno l’anziano Pietro Giangrande riceve l’incarico di curare anche la Sardegna.

Il conducente della comunità di Bolzano Franz Burger viene messo a riposo; gli subentra il figlio evangelista Reinhard Burger.

Il 21 giugno a Uster l’apostolo di distretto Peter Dessimoz viene posto a riposo. Nuovo apostolo di distretto è l’apostolo Armin Studer. Nuovo apostolo per l’Italia è Bernard Meier.

Il 28 giugno viene inaugurata la nuova chiesa a Lecce da parte dell’apostolo di distretto Armin Studer. Il sacerdote Cesario De Blasio, conducente della comunità, viene posto a riposo. Nuovo conducente è il pastore Maniglia.

Nel mese di ottobre l’apostolo Bernard Meier visita la Sardegna accompagnato dal vescovo Orando Mutti e dagli anziani Rossi e Giangrande.

2000-2019

2000

A Capodanno il vescovo Mutti inaugura il nuovo locale di culto per la comunità di Bari Sardo.

Il 20 aprile l’apostolo di distretto Armin Studer visita la comunità di Martano. Lo accompagnano l’apostolo Meier, i vescovi Mutti e Bläckenwegner.

L'apostolo di distretto Studer, insieme all'apostolo a r. Albert e i vescovi Perret e Mutti, alla fine di luglio visita le comunità di Marsiconuovo (Sud), Frosinone (Centro) e Bari Sardo (Sardegna).
A Modena si tengono ora servizi divini.

 

2001

L’11 marzo si svolge a Milano un servizio divino per la gioventù, 227 presenti, con visita a sorpresa del sommoapostolo.

Il vescovo Orando Mutti riceve il ministero di apostolo per l’Italia e il Ticino a Villach (Austria) il 15 aprile.

L’apostolo di distretto Mario Fiore (Argentina) ha servito il 15 maggio nella comunità di Milano-Centro, ove è arrivato fuori programma anche il nostro apostolo di distretto. La fratellanza di lingua spagnola ha vissuto un incontro particolarmente commovente col servo di Dio da loro ben conosciuto.

L’apostolo di distretto visita l’Italia il 4 e 5 agosto, servendo in 3 comunità di 3 diversi distretti, il 4 agosto ad Atripalda e il 5 agosto a Roma e Milano. È accompagnato dall’apostolo Meier, dal vescovo Nydegger e dall’apostolo Mutti. La sua visita ha portato diversi doni ministeriali.

Il 1° novembre l’apostolo di distretto visita la comunità di Palermo. Il 2 novembre serve la comunità di Lecce con Martano invitata.

Incontro col sommoapostolo Fehr a Forlì, per il servizio divino a favore dei defunti del 4 novembre. Invitati i distretti Italia-Centro ed Italia-Nord; i presenti erano 500.

 

2002

Il 2 maggio l’apostolo di distretto Armin Studer inizia un viaggio in Italia con il servizio divino a Trento, il 3 maggio a Gela, il 4 maggio a Livorno e il 5 maggio a Roma, dove tiene il servizio divino per la gioventù di tutta l’Italia e del Ticino e anche il servizio divino per i ministri e mogli dell’Italia e Ticino.

A Lugano il sommoapostolo Fehr, accompagnato da 3 apostoli di distretto e da 10 apostoli attivi, il 6 ottobre celebra un servizio divino di festa per il Ticino e l’Italia. Al servizio divino erano presenti i ministri a riposo: gli apostoli di distretto Dessimoz e Graf, gli apostoli Albert e Keller e il vescovo Bänziger.

Dal 5 all’8 dicembre l’apostolo di distretto Studer visita 6 comunità in Italia: Luino, Parma, Milano, Lanciano, Battipaglia e Bronte.

 

2003

In febbraio l’apostolo di distretto Armin Studer visita le seguenti comunità: il 21 febbraio Trebaseleghe, il 22 febbraio Martano e il 23 febbraio Assemini di mattina e Roma al pomeriggio.

L’apostolo di distretto visita la comunità di Firenze il 22 marzo, accompagnato dall’apostolo Meier.

L’undici maggio l’apostolo Vasile Cone (Romania) è a Roma e Milano per due servizi divini per la fratellanza e gli ospiti di lingua rumena.

L’apostolo Orando Mutti dispensa, il 14 settembre a Trebaseleghe, la benedizione per le nozze d’oro al sacerdote a r. Orfeo De Marco e sua moglie.

Il 19 settembre l’apostolo di distretto Armin Studer visita la comunità di Marsiconuovo. Seguono due giorni con la gioventù. La sera del 21 settembre, il “giro italiano” dell’apostolo di distretto termina con un servizio divino a Milano-Centro.

I membri dell’Italia e Ticino sono ora 2’919.

 

2004

Nei mesi di gennaio, febbraio e aprile l’apostolo Orando Mutti riunisce in ogni distretto i ministri sacerdotali.

L’apostolo di distretto Armin Studer visita tutti i distretti dell’Italia dal 18 al 21 marzo.
Il 20 e il 28 giugno l’apostolo serve a Desenzano i bambini dell’Italia del nord e a Marsiconuovo i bambini del distretto Italia-Sud.

A Milano-Cernusco il 10 settembre v’è la riunione dei delegati con la presenza dell’apostolo di distretto, seguita dalla riunione dei ministri distrettuali dell’Italia e Ticino. Sabato 11 settembre tre riunioni di responsabili distrettuali in contemporanea: insegnamento, organisti e relazioni pubbliche.
L’apostolo Orando Mutti trasloca il 3 ottobre dal sud a Cinisello Balsamo (Milano).

Per i giovani del Ticino e dell’Italia, domenica il 10 ottobre a Forlì servizio divino con l’apostolo di distretto. Nei giorni precedenti l’apostolo di distretto ha visitato le comunità di Milano-Centro, Lecce e Oristano. Sabato sera, l’apostolo di distretto e i suoi accompagnatori, l’apostolo Mutti e i vescovi Bleckenwegner e Trimmal, sono a Forlì alla presentazione dei giovani sul tema “Riconciliazione”.

La comunità di Palermo festeggia il suo 25°.

 

2005

Il 9 aprile l’apostolo riunisce i ministri distrettuali a Rimini. Qui si riuniscono pure i responsabili distrettuali per le relazioni pubbliche. Con i ministri distrettuali, domenica 10 aprile, l’apostolo serve a Rimini e Firenze.

L’apostolo di distretto compie il primo viaggio dell’anno in Italia nel mese di aprile e serve le comunità di Udine il 22, Parma il 23 e Battipaglia il 24 aprile.

A Pentecoste, il 15 maggio, il sommoapostolo Richard Fehr celebra il suo ultimo servizio divino e consacra il suo successore Wilhelm Leber.

L’apostolo Orando Mutti tiene il 5 giugno un servizio divino all’aperto per i bambini a Carrara, in montagna, dove tanti anni fa è nata la comunità di Carrara. Altro servizio divino per bambini a Bronte (Sicilia) il 26 giugno, ai piedi del vulcano Etna. Infine, il 10 luglio l’apostolo è con i bambini a Oristano (Sardegna).

Il 29 settembre inizia il secondo viaggio dell’apostolo di distretto Armin Studer in Italia: il 29 a Lanciano, il 30 settembre a Catania il 1° ottobre ad Assemini e poi a Cervia per l’incontro con i giovani dell’Italia e del Ticino. Infine, sempre a Cervia, domenica mattina servizio divino servizio divino per la gioventù e al pomeriggio per tutti i ministri e mogli dell’Italia e del Ticino.

L’anziano Bruno Rizzi (Italia-Nord) nel giorno di Natale impartisce la benedizione delle nozze di diamante all’evangelista a riposo di Trento, Sigismondo Palaoro e sua moglie.

 

2006

Il sommoapostolo Wilhelm Leber tiene un servizio divino a Milano il 29 gennaio. In questi giorni vi è una eccezionale nevicata. 650 presenti provenienti dall’Italia settentrionale e dal Ticino.

L’apostolo di distretto Studer, in maggio, fa il suo primo viaggio dell’anno in Italia; tocca 3 distretti e serve le comunità di Martano il 19, Catanzaro il 20, Messina il 21 di mattino e di pomeriggio Roma.

Il primo aprile l’apostolo tiene una riunione dei ministri distrettuali dell’Italia e del Ticino al Segretariato Italiano di Torricella. Il giorno successivo, accompagnato da loro, serve le comunità di Luino e Torino.

Grande gioia per l’apostolo Mutti nei due servizi divini per i bambini a Desenzano del Garda per il distretto Italia-Nord e a Marsiconuovo per il distretto Italia-Sud.

Viaggio dell’apostolo di distretto Studer in Italia: a Milano il 12 ottobre, a Modena il 13 e a Trento il 14 di mattino. Sabato sera 14 ottobre, incontro con la gioventù del Ticino e dell’Italia a “Sportilia”. Domenica mattina 15 ottobre, servizio divino dell’apostolo di distretto a “Sportilia”. I presenti sono oltre 200, fra giovani e guide.

L’apostolo Luigi Albert, il 17 ottobre compie 75 anni; gli viene consegnata una pergamena con le firme di tutti i partecipanti all’incontro della gioventù a “Sportilia”.

Dal 16 al 19 dicembre il vescovo Iulian Radulescu (Romania) è in Italia per incontrare la fratellanza rumena in un servizio divino e in diverse riunioni. Secondo il programma, a Roma sabato 16 e domenica 17, a Trebaseleghe lunedì 18, a Milano martedì 19 dicembre.

 

2007

L’apostolo di distretto fa il suo primo viaggio dell’anno in Italia nel mese di marzo. Serve venerdì 16 marzo a Carrara, sabato 17 a Palermo e domenica 18 a Trebaseleghe, dove la comunità festeggia il 50° giubileo. In quest’ultimo servizio divino l’anziano Bruno Rizzi è stato posto a riposo. L’anziano Rizzi è stato fra i primi ministri italiani e il primo ministro distrettuale italiano. Per molti anni è stato il presidente della Chiesa Neo-Apostolica in Italia.

Nel mese di aprile la comunità di Cernusco s. N. (Milano) viene incorporata alla comunità di Milano-Centro.

Nella primavera la Chiesa Neo-Apostolica in Italia, associazione con diritto di ente religioso su tutto il territorio della Repubblica italiana, ha trasferito la sua sede a Milano in via Gioacchino Murat 20.
Visita dell’apostolo di distretto Armin Studer a Lugano e Milano il 19 agosto.

Il sito web www.cnaitalia.org si presenta con una nuova veste, dopo circa sette anni dal suo lancio. L’aspetto del precedente sito web era rimasto immutato dall’anno 2000.

Dal 4 al 7 ottobre, viaggio dell’apostolo di distretto in Italia: il 4 ottobre egli celebra un servizio divino a Milano con una benedizione nuziale, il 5 ottobre servizio divino a Marsiconuovo accompagnato dall’apostolo Mutti e dal vescovo Fehlbaum, il 6 ottobre servizio divino per ministri e mogli dell’Italia e Ticino, il 7 ottobre servizio divino per gioventù dell’Italia e Ticino a Jesolo (Venezia).

Domenica 14 ottobre la comunità di Milano-Centro vive un servizio divino particolare in lingua francese e congolese lingala. Officiante il sacerdote Martins di origine congolese.

 

2008

Domenica 24 febbraio l'anziano Daniele Rossi celebra il servizio divino d'inaugurazione del nuovo locale di culto a Nocera Umbra, in provincia di Perugia.

Di ritorno da un viaggio in Africa con il sommoapostolo Wilhelm Leber, l'apostolo di distretto Armin Studer ha celebrato a Trento e Firenze i suoi ultimi servizi divini in Italia.

Il vescovo a r. Rodolfo Bänziger è deceduto giovedì 6 marzo all’età di 78 anni dopo lunga malattia.
Per l’ultima volta una riunione dei ministri distrettuali per il Ticino e l’Italia assieme all’apostolo di distretto Armin Studer e l’anziano Remo Cavalli, lunedì 10 marzo, nella sede del Segretariato italiano a Torricella (Lugano). La riunione è tenuta dall’apostolo Orando Mutti, con una breve visita dell’apostolo di distretto Armin Studer e dell’apostolo Markus Fehlbaum, suo successore.

Il 6 aprile il sommoapostolo Wilhelm Leber, accompagnato da tutti gli apostoli di distretto e aiutanti d'apostolo di distretto, visita Zurigo-Hottingen. In questo servizio divino, trasmesso via satellite in tutto il distretto apostolico Svizzera, l'apostolo di distretto Armin Studer viene messo a riposo. Quale suo successore, l'apostolo Markus Fehlbaum viene consacrato nel ministero d'apostolo di distretto.

Domenica 4 maggio la nuova comunità di Busto Arsizio (Varese) in via Pirandello 17 vive con l'apostolo Orando Mutti il servizio divino d'inaugurazione. I servizi divini fino ad ora si erano tenuti a Somma Lombardo presso una famiglia, il cui lavoro di testimonianza nel corso degli anni ha dato grandi frutti. La nuova comunità di Busto Arsizio è affidata all'evangelista Renato De Marco, già responsabile a Somma Lombardo.

In occasione del giubileo dei 50 anni della comunità di Carrara, il 1° giugno l'apostolo Orando Mutti celebra il servizio divino di festa al quale hanno presenziato le autorità comunali.

Domenica 8 giugno la comunità di Milano-Centro si è riunita per una festa particolare: 10 anni fa veniva inaugurata la nuova sede della comunità.

Domenica 13 luglio la comunità di Bolzano (Alto Adige) festeggia i 55 anni dalla sua fondazione. Ha officiato il servizio divino di festa il conducente, evangelista Reinhard Burger.

Il 3 settembre la comunità di Lecce, insieme a quella di Martano, ha accolto il nuovo apostolo di distretto Markus Fehlbaum. Giovedì 4 settembre l’apostolo di distretto serve la comunità di Milano-Centro, assieme alle comunità di Trezzano e Lecco.

Sabato 13 settembre si svolge una riunione dei ministri distrettuali dell’Italia assieme all'apostolo Orando Mutti. Presenti l'anziano del distretto Sud Mario De Zotti, del Centro Daniele Rossi, delle Isole Pietro Giangrande e del Ticino Walter Baumgartner, inoltre gli evangelisti di distretto Ruben Pascoli (Nord) e Rolf Camenzind (Ticino). Domenica mattina l'apostolo celebra il servizio divino a Catanzaro, dove è invitata anche la piccola comunità di Montalto Scalo. Il pomeriggio egli celebra il servizio divino ad Atripalda con l'apostolo, accompagnato dai ministri distrettuali.

Domenica 21 settembre l'apostolo di distretto Markus Fehlbaum officia il servizio divino per la festa di ringraziamento a Livorno, alla presenza di 103 anime, di cui 6 ospiti.

L'apostolo Orando Mutti visita la comunità di Bronte (Sicilia) sabato 11 ottobre. La domenica 12 ottobre l'apostolo serve la comunità di Messina. In questo servizio divino, con la celebrazione della Santa Cena per i defunti, il conducente della comunità di Messina sacerdote Mario Turrisi ha ricevuto dall'apostolo il ministero di evangelista di comunità.

Sabato 8 novembre l'apostolo di distretto celebra il servizio divino nella comunità di Gela (Sicilia). Dopo il servizio divino l'apostolo di distretto si intrattiene con la fratellanza, proveniente da diverse comunità della Sicilia, per poi riprendere il viaggio. La mattina di domenica 9 novembre l'apostolo di distretto tiene il servizio divino a Roma, per poi proseguire il viaggio verso la Sardegna. Al pomeriggio celebra il servizio divino ad Oristano, dove erano invitate le comunità della Sardegna.

Messa a riposo dell'apostolo Bernhard Meier il 21 dicembre. L'apostolo Bernhard Meier ha servito per ben 23 anni quale apostolo. La sua area d'attività comprendeva i due distretti della Romandia nord e Romandia sud, come pure i distretti Basilea, Berna nord, Berna sud, Thun e Zofingen. Alcuni anni prima, egli ha servito anche il Ticino, l'Italia, il Gabon, la Spagna e lo Zaire.

 

2009

Il motto dell'anno è: "Un cuore e un'anima - visione e missione"

Primo servizio divino dell'apostolo Orando Mutti a Bologna il 1° febbraio. Da circa un anno, a Bologna si tengono servizi divini una volta al mese.

Il 22 febbraio l'apostolo di distretto Markus Fehlbaum serve a Milano i ministri e loro consorti dell'Italia e del Ticino. Ore preziose per rafforzare lo spirito, l'anima e… anche il corpo: infatti è stato generoso l’amorevole pranzo offerto a tutti.

Il sommoapostolo Wilhelm Leber celebra un servizio divino in Calabria il 19 aprile a Lamezia Terme (CZ). Un fine settimana straordinario per le comunità dell'Italia del Sud, della Sicilia e della Sardegna. I 300 fedeli hanno percorso lunghi tragitti per trovarsi domenica ad assistere al servizio divino, tradotto frase per frase in italiano all'altare.

Un terremoto tra i 5,8 ed i 6,3 gradi sulla scala Richter ha sorpreso la popolazione nel centro dell’Italia la mattina presto del 6 aprile.

Domenica 26 aprile servizio divino di festa per i 30 anni della comunità neo-apostolica di Trezzano sul Naviglio presso Milano, onorata dalla presenza delle autorità del comune.

Una "Divina Commedia" molto speciale il 24 maggio alle Giornate Europee della Gioventù 2009 a Düsseldorf. La gioventù dell'Italia settentrionale e del Ticino, in rappresentanza della lingua di Dante, brilla davanti al pubblico internazionale della Gioventù neo-apostolica.

L’apostolo di distretto Markus Fehlbaum visita a metà giugno per la seconda volta la Sicilia e celebra servizi divini a Messina e Palermo, accompagnato dall’apostolo Orando Mutti e dall’anziano di distretto Pietro Giangrande.

Il 15 giugno il coro neo-apostolico "KonzertChor SüdHessen" tiene un concerto nella chiesa cattolica di Sant’Anselmo a Roma, con il saluto ufficiale della Chiesa Neo-Apostolica portato dal vescovo Giorgio Zbinden. Qui si trova la sede dell’università filosofica e teologica papale.

La comunità di Atripalda riceve il 21 giugno la visita dell'apostolo di distretto Markus Fehlbaum.

L’apostolo di distretto, accolto nel nuovo locale di culto inaugurato da poco, ha consacrato nel ministero di evangelista il sacerdote Angelo Prisco, conducente della comunità di Torella dei Lombardi. Anche la comunità di Atripalda è ora affidata alla sua cura.

L’apostolo Mutti consacra a Martano l’evangelista Luigi Sperti nel ministero di pastore e nuovo conducente della comunità di Lecce. Il sacerdote Giannuzzi riceve il ministero di evangelista e l’incarico di conducente a Martano.

Servizio divino celebrato il 19 luglio dall’apostolo di distretto Markus Fehlbaum a Firenze, dove tre giovani hanno ricevuto il dono dello Spirito Santo e una coppia la benedizione di fidanzamento.
Il 4 ottobre la comunità di Roma festeggia il mezzo secolo di vita.

Servizio divino di festa il 24 ottobre: la comunità neo-apostolica di Palermo esiste da tre decenni..
L’apostolo di distretto Markus Fehlbaum visita l’8 dicembre le comunità di Lecco e Atripalda, accompagnato dagli apostoli Orando Mutti e Erhard Suter (Spagna) e dal vescovo Giorgio Zbinden.

 

2010

L’apostolo di distretto Markus Fehlbaum è per tre giorni in Sicilia e a Roma. Domenica 31 gennaio, giornata per i conducenti delle comunità in Italia. Ai servizi divini di Palermo e Catania hanno partecipato le comunità di Sciacca, Castelvetrano e Messina, Bronte e Gela.

Nei giorni pasquali l’apostolo di distretto Fehlbaum visita tre comunità in Italia. Servizi divini con Confermazione a Olbia, Carrara e Martano, insieme all’apostolo di distretto a riposo Armin Studer e l’apostolo Orando Mutti. A Martano il pastore Sperti riceve il ministero di evangelista di distretto.
In maggio, primi incontri con il nuovo vescovo per l’Italia Giorgio Zbinden. Visite pastorali e servizi divini in Sicilia, al centro e al nord.

A Pentecoste, per la prima volta ragazze e ragazzi dell’istruzione religiosa dei due distretti Italia Nord-Ovest e Ticino fanno insieme una gita di due giorni.

Profonda gioia a Trebaseleghe per il servizio divino a favore dei defunti celebrato dall’apostolo di distretto il 4 luglio. Per la prima volta viene trasmesso via satellite un servizio divino dall’Italia. In questa occasione erano collegati tutti i paesi dell’area di attività dell’apostolo di distretto Markus Fehlbaum.

Provenienti dall’Italia, dal Ticino e persino dalla Germania (da Tamm, comunità di lingua italiana), giovani con le loro guide, conducenti di comunità e di distretto riuniti per il fine settimana del 17 ottobre a Sportilia (Forlì).

Grande gioia nelle comunità per i doni ministeriali, consacrati dall'apostolo Orando Mutti in assenza dell'apostolo di distretto Markus Fehlbaum, convalescente. Domenica 31 ottobre l’apostolo ha consacrato l’evangelista di comunità Roberto Manna nel ministero di evangelista di distretto per l’Italia Nord Ovest, restando al contempo conducente della comunità di Milano e l’evangelista di distretto Ruben Pascoli ha ricevuto il ministero di anziano di distretto per la cura del distretto Italia Nord Est.

Servizio divino di inaugurazione della nuova comunità di Santa Croce sull’Arno, tra Pisa e Firenze, celebrato il 27 novembre dall’apostolo Orando Mutti. Viene integrata la fratellanza della comunità di Livorno.

 

2011

Nel suo viaggio di tre giorni dal 28 gennaio, l'apostolo di distretto Markus Fehlbaum celebra due servizi divini per le comunità di Roma e Olbia (Sardegna) e un servizio divino per i conducenti di comunità e le loro consorti.

Sabato e domenica 9 - 10 aprile, due meravigliose giornate per i bambini, genitori e insegnanti dei distretti Italia Nord-Est, Nord-Ovest e Ticino vissute a Peschiera del Garda.

Domenica 1° maggio grande festa per la comunità di Bergamo e per i distretti del Nord Italia. La comunità ospita il servizio divino con l’apostolo di distretto Markus Fehlbaum, accompagnato dall’apostolo Orando Mutti, dal vescovo Giorgio Zbinden e dagli anziani di distretto dell’Italia.
Sabato 28 maggio un memorabile incontro di due giorni per i bambini provenienti dai distretti neo-apostolici del Centro, Sud e Isole a Castel Fusano (Roma).

Il 2 luglio per i bambini dei distretti Ticino e Italia Nord-Ovest inizia la colonia estiva TINO 2011, di una settimana nell’alto Ticino.

Il 22 settembre l’apostolo di distretto visita la comunità di Martano.

Incontro di due giorni per i giovani dell'Italia e del Ticino a Sportilia (Forlì), col motto “Esperienze di fede” sabato e domenica 15 - 16 ottobre.

Giornata delle comunità in Sicilia a Gela il 1° novembre. “Grazie, grazie, grazie!” così l’apostolo di distretto Markus Fehlbaum ringrazia i partecipanti, provenienti da tutta la Sicilia. I membri delle otto comunità della Sicilia (Palermo, Messina, Gela, Castelvetrano, Sciacca, Catania, Bronte e Gioiosa Marea) si sono incontrati nella nostra chiesa di Gela. Questa giornata di festa è l’occasione per condividere una gioiosa comunione assieme all’apostolo di distretto Markus Fehlbaum, l’apostolo Orando Mutti, il vescovo Giorgio Zbinden e l’anziano Pietro Giangrande.

Visita dell’apostolo di distretto Markus Fehlbaum a Torella dei Lombardi il 2 novembre. Il distretto Italia-Sud ha ricevuto un nuovo evangelista di distretto, Angelo Prisco e un sacerdote. Il 3 novembre la comunità di Martano festeggia il 25° anniversario.

Sportilia, nella campagna tosco romagnola, ospita l’incontro di sabato e domenica 19 - 20 novembre dedicato ai ministri, assieme alle loro consorti, provenienti dai distretti Centro, Sud e Isole con l’apostolo Orando Mutti accompagnato dal vescovo Giorgio Zbinden.

 

2012

Il vescovo André Kreis (Svizzera) riunisce il 21 gennaio le guide della gioventù dell’Italia nella chiesa di Milano Centro.

Dal 1° aprile entra in vigore una nuova ripartizione dei distretti italiani, più confacente alle attuali esigenze della Chiesa Neo-Apostolica in Italia.

Domenica delle Palme 1° aprile, a Marsico Nuovo una giornata di comunione per tutto il distretto Italia-Sud con l’apostolo di distretto Markus Fehlbaum. Annuncio del trasferimento al nord dell’anziano Mario De Zotti.

L’apostolo di distretto Markus Fehlbaum visita le comunità di Bolzano, Trento e Milano. Grande gioia nei fedeli che hanno vissuto la dispensazione del dono dello Spirito Santo, la benedizione per la Confermazione e la benedizione per le nozze d’argento. Un fine settimana del 5 e 6 maggio ricco di benedizione per le tre comunità dell’Italia del nord.

Il 28 ottobre il sommoapostolo Wilhelm Leber celebra il servizio divino a Lugano, il quale è teletrasmesso in tutta l'area di attività dell'apostolo di distretto Markus Fehlbaum. Durante questo servizio divino viene posto a riposo l'apostolo Orando Mutti (Italia e Ticino). Gli succede il vescovo Giorgio Zbinden, nato il 30 gennaio 1958, che viene consacrato apostolo.

 

2013

Tra l’1 e il 3 febbraio, l’apostolo Giorgio Zbinden visita, per la prima volta nel nuovo incarico di apostolo, alcune comunità nel distretto Italia Nord-Est.
L’apostolo di distretto è in Italia per il fine settimana del 10 febbraio: con la gioventù a Milano, a Carrara con i ministri distrettuali e a Firenze con le comunità dell’Italia-Centro.
Visita dell’apostolo di distretto Markus Fehlbaum nelle comunità di Trebaseleghe e Bergamo il 27 aprile.
La piccola comunità toscana di Santa Croce sull’Arno gode da oltre un anno dell’ospitalità gratuita per i servizi divini presso un ente locale. Il 23 giugno vuole contraccambiare con la consegna all’ospitante di un assegno da parte di NAK-Humanitas di € 10'000.
I giovani del distretto Italia-Centro hanno trascorso il fine settimana del 30 giugno con un incontro di comunione davvero eccezionale a Carrara. Giovani: gioia per corpo, spirito e anima.
Viaggio dell’apostolo di distretto Markus Fehlbaum nell’Italia meridionale. Il primo servizio divino è celebrato sabato 13 luglio a Marsico Nuovo (Potenza) per i distretti dell’Italia Sud-Est e Sud-Ovest. In questo servizio divino egli ha consacrato l’evangelista di distretto Angelo Prisco nel ministero di anziano, affidandogli entrambi i distretti, fino a quel momento guidati dall’apostolo Giorgio Zbinden nella funzione di conducente distrettuale. Nello stesso servizio divino i due distretti sono stati nuovamente uniti, formando il distretto Italia-Sud. Il nuovo anziano è affiancato dall’evangelista di distretto Luigi Sperti di Lecce.  Durante il servizio divino è giunta ai presenti la notizia della dipartita dell’anziano Pietro Giangrande dopo lunga e grave malattia.
Domenica mattina 14 luglio i fedeli della Sicilia si sono riuniti nella nostra chiesa a Gela, visibilmente addolorati per il decesso del loro amato anziano Giangrande. In questo servizio divino, il conducente della comunità di Messina, evangelista Mario Turrisi, è stato consacrato dall’apostolo di distretto nel ministero di evangelista di distretto. Nel suo incarico lo affianca l’anziano Mario De Zotti. All’apostolo Giorgio Zbinden incombe la funzione di conducente distrettuale.      
Il 20 e 21 luglio, una settima dopo la comunione vissuta con l’apostolo di distretto Fehlbaum a Marsico Nuovo, la comunità di Atripalda e i giovani del distretto Sud hanno potuto vivere due servizi divini con l’apostolo Giorgio Zbinden. La visita dell’apostolo è cominciata sabato 20 luglio insieme alle comunità di Atripalda e Torella dei Lombardi. Dove è stato consacrato un nuovo conducente per la comunità di Atripalda, il sacerdote Aurelio Cerullo.
Il 28 luglio l’apostolo di distretto Markus Felhbaum, accompagnato dall’apostolo J. Zbinden, dagli anziani di distretto D. Rossi e M. De Zotti e dall’evangelista di distretto M. Turrisi, ha raccolto a Palermo le comunità della Sicilia per un servizio divino di consolazione per la dipartita dell’anziano di distretto Pietro Giangrande.
La sera del 30 agosto è deceduto all’età di 83 anni l’apostolo di distretto a riposo Peter Dessimoz.
Il 1° settembre, a Villa di Cordignano, il sacerdote a riposo Orfeo De Marco e la consorte Irene ricevono la benedizione per i 60 anni del loro matrimonio.
Il 4 settembre a Martano, servizio divino con l’apostolo Zbinden per la fusione della comunità di Lecce con Martano. Consacrazione di un diacono e di un sacerdote.
Assieme all’apostolo Zbinden, il 14 e 15 settembre si sono tenute a San Giovanni Valdarno (Arezzo) le giornate per la gioventù dei distretti Italia-Centro e Sardegna.
Il 21 settembre le comunità di Milano Centro e Trezzano s. N. sono insieme per la visita dell’apostolo Giorgio Zbinden.  L’apostolo ha annunciato alcuni cambiamenti ministeriali per le due comunità di Milano e Trezzano. L’incarico di conducente della comunità di Milano è passato al pastore Modesto De Santi, da molti anni conducente della comunità di Trezzano sul Naviglio. L’attuale conducente della comunità di Milano Centro, l’evangelista di distretto Roberto Manna, dopo oltre 18 anni, è stato liberato dall’incarico di conducente; ciò gli restituirà tempo ed energia da dedicare alla cura delle anime del distretto Italia Nord-Ovest, assieme all’anziano Walter Baumgartner. Il sacerdote Natale Ciravolo è confermato nel ministero di pastore (ministero che già ricopriva in Sicilia prima del suo trasferimento nel nord dell’Italia) è nuovo conducente della comunità di Trezzano s. N.
L’apostolo Giorgio Zbinden ha servito il 22 settembre a Milano la gioventù dei due distretti dell’Italia del Nord e del distretto Ticino.
L’apostolo di distretto Markus Fehlbaum visita la comunità di Lecco il 6 ottobre.
Entusiasmo il 27 ottobre a Milano per la prestazione musicale dei giovani dei distretti Italia Nord-Ovest e Ticino. L’iniziativa dei giovani serve a finanziare la partecipazione alla Giornata internazionale della Chiesa Neo-Apostolica a Pentecoste 2014 a Monaco di Baviera (Germania).
Il 27 ottobre l’apostolo Zbinden ha portato, in due comunità della Sicilia, doni ministeriali: il diacono Giuseppe Domicoli (a Gela) e il fratello Giuseppe Passantino (a Palermo) hanno ricevuto il ministero di sacerdote.
Il 9 novembre, nella comunità di Bergamo cambio di conducente: nuova guida della comunità è l’evangelista Luca Mutti.
Domenica 29 dicembre, la comunità di Milano ha aperto le porte a fratelli e sorelle dell’intero distretto Nord-Ovest per un servizio divino officiato dall’apostolo di distretto Markus Fehlbaum, accompagnato dall’apostolo Giorgio Zbinden. Durante il servizio divino sono stati posti a meritato riposo due sacerdoti attivi nelle comunità di Milano e di Costigliole d’Asti.

 

2014

L’apostolo Giorgio Zbinden, il 5 gennaio, incarica il sacerdote Beniamino Santoro quale nuovo conducente per la comunità di Messina.

Il 2 febbraio il sacerdote Julio Hidalgo sostituisce, quale nuovo conducente per la comunità di Olbia in Sardegna, l’evangelista Mario Tepperies, che rientra in Germania.

Il 12 aprile i due gruppi dei responsabili distrettuali per l’insegnamento e per le relazioni pubbliche della Chiesa Neo-Apostolica in Italia si sono riuniti a Milano per l’annuale incontro.

Dal 14 maggio la comunità di Chiavenna ha di nuovo un proprio conducente. Da molti anni la comunità neo-apostolica di Chiavenna (provincia di Sondrio) è stata curata dalla comunità di Lugano in Ticino. Da ora la cura dei fedeli è affidata al sacerdote Leonardo Sanchez.

L’apostolo di distretto Markus Fehlbaum visita la comunità di Lugano il 25 maggio e invita i fedeli di tutto il distretto in occasione delle nozze di diamante dell’apostolo a riposo Luigi Albert e la moglie Martina.

Dal 2 giugno è attivo il nuovo sito web della Chiesa Neo-Apostolica in Italia. Una moderna presentazione chiara e ben strutturata.

L’11 giugno il pastore a r. Carlo Premezzi compie 100 anni. Il servo che tanto si è dedicato agli italiani all’estero, è stato onorato a Zurigo-Oerlikon dal vescovo Rudolf Fässler.

I bambini del distretto Italia-Centro si sono incontrati presso Massa-Carrara il fine settimana del 15 giugno per due giorni di giochi e comunione.

Domenica 6 luglio l’apostolo ha incaricato un nuovo conducente per le comunità di Torino e Costigliole d’Asti. Il sacerdote Marcelo Brizuela sarà il nuovo conducente di entrambe le comunità, liberando da questo incarico l’evangelista di distretto Roberto Manna.

L’apostolo di distretto Markus Fehlbaum visita la comunità di Trento il 12 luglio. Al servizio divino sono convenute anche le comunità di Trebaseleghe, Udine e Villa di Cordignano.

Domenica 13 luglio l’apostolo di distretto serve le comunità del distretto Nord-Ovest a Milano. L’apostolo a riposo Orando Mutti e la consorte ricevono la benedizione per le nozze di rubino.
Servizio divino a favore dei defunti il 2 novembre, celebrato dall’apostolo di distretto a Roma, presenti tutti gli apostoli della sua area di attività.

Nel servizio divino celebrato dal sommoapostolo a Zurigo il 21 dicembre, l’evangelista di distretto Rolf Camenzind viene consacrato nel ministero di vescovo. Il nuovo vescovo Camenzind affianca l’apostolo Giorgio Zbinden e continuerà la sua attività nell’amministrazione della Chiesa regionale dell’Italia. L’evangelista di distretto Roberto Manna (distretto Italia Nord-Ovest) sostiene l’anziano Walter Baumgartner anche nella cura del distretto Ticino.

 

2015

Nel servizio divino a Roma il 4 gennaio, l’apostolo Zbinden ha suggellato un’anima e consacrato due nuovi sacerdoti: i diaconi Roland Zielazek e Luca Cacciatore.

Domenica 18 gennaio il vescovo Rolf Camenzind ha celebrato, per la prima volta dalla sua consacrazione, il servizio divino a Carrara.

Domenica 1° febbraio l’apostolo di distretto Markus Fehlbaum pone a riposo l’evangelista di distretto Luigi Sperti, dopo quasi quarant’anni di ministero e il sacerdote Vincenzo Pasquariello, ministro per oltre quarant’anni, anche quale conducente della comunità di Marsico Nuovo. L’apostolo di distretto ha affidato l’incarico di nuovo conducente della comunità di Marsico Nuovo al sacerdote Damiano Cerrato, conducente della comunità di Battipaglia (AV), mentre l’evangelista della comunità di Martano Claudio Giannuzzi ha ricevuto l’incarico di responsabile per la gioventù del distretto Italia Sud.

Il 5 febbraio l'apostolo ha incaricato il sacerdote Thomas Bartoli quale nuovo conducente per Firenze. Egli succede all'evangelista di distretto Nicola Bartoli.

Domenica 8 marzo l’apostolo Zbinden ha invitato i conducenti con le loro consorti dell’Italia e del Ticino per un servizio divino a Milano.

L’apostolo di distretto visita il 28 marzo la comunità di Trezzano sul Naviglio (MI).
Da fine marzo viene pubblicato in internet e diffuso via e-mail agli interessati il “Giornalino” con notizie dalle comunità dell’Italia e del Ticino.

Il 17 maggio l’apostolo Zbinden dona la benedizione di Confermazione a sei giovani a Milano.

Il 13 e 14 giugno si svolgono le giornate della gioventù neo-apostolica d’Italia e Ticino a Sportilia. Oltre all’apostolo Zbinden e al vescovo Camenzind è presente anche il vescovo Fässler.

Il 5 luglio l'apostolo Giorgio Zbinden celebra il servizio divino per i defunti a Carrara. Al sacerdote Paolo Campigli è affidato l'incarico di conducente per la comunità di Santa Croce sull'Arno.

Il 12 luglio, al Monte Alago presso Nocera Umbra, festa dei bambini per tre comunità del distretto Italia-Centro.

L’apostolo Giorgio Zbinden visita la comunità di Lecco il 15 luglio. Il diacono Bosisio è stato consacrato nel ministero di sacerdote e il fratello Ceglia è stato consacrato quale diacono.

Il 18 luglio consacrazione del diacono Felix Baez per la comunità di Lanciano.

Dal 22 luglio il vescovo Rolf Camenzind è il nuovo responsabile distrettuale per il centro Italia, per sgravare l’anziano Raul Bondone.

Il 26 luglio a Milano messa a riposo del sacerdote Rodriguez, dopo 47 anni di ministero. Il diacono Lusakumunu è consacrato sacerdote, mentre il fratello Francisco Mayngi riceve il ministero di diacono.
L'apostolo Giorgio Zbinden è in Sicilia il 19 e 20 settembre. Riunione dei ministri distrettuali dell’Italia e del Ticino e servizio divino a Palermo. Il conducente della comunità di Palermo, sacerdote Giuseppe Passantino, ordinato nel ministero di pastore.

Il 30 settembre l’apostolo di distretto Markus Fehlbaum è nel nord Italia e visita la comunità di Lecco.

Servizio divino del 1° novembre a favore dei defunti a Bergamo con l’apostolo. La comunità riceve due sacerdoti: i diaconi Keremateng e Tabiri. Dopo circa 27 anni di attività ministeriale, il sacerdote Giuseppe Matrone è stato posto a riposo.

Il vescovo Rolf Camenzind ha visitato con l’evangelista di distretto Mario Turrisi le comunità di Messina e Gela il 21 e 22 novembre.

Il sommoapostolo Jean-Luc Schneider ha celebrato a Roma il 28 novembre un servizio divino per il centro, il sud dell’Italia e le isole.

Domenica 29 novembre il sommoapostolo Jean-Luc Schneider ha servito fratelli e sorelle dell'Italia del nord e del Ticino ad Assago (MI).

Il 13 dicembre l’apostolo Giorgio Zbinden celebra il servizio divino nel nuovo locale di culto della comunità di Nocera Umbra, inaugurato il 1° novembre 2015.

 

2016

L’apostolo di distretto Markus Fehlbaum ha celebrato venerdì 8 gennaio un servizio divino a Milano, prima di proseguire per la Sicilia. Il 9 e 10 gennaio l'apostolo di distretto visita le comunità di Gela e Palermo.

Il 24 gennaio la comunità di Trebaseleghe (PD) ha ricevuto la visita dell’apostolo di distretto. Messa a riposo dell’anziano di distretto Mario De Zotti.  Il pastore e conducente della comunità di Trebaseleghe, Ivan De Lazzari è stato ordinato evangelista di distretto, mentre per la comunità di Trento il diacono Werner Maas è stato ordinato sacerdote.

Il vescovo Rolf Camenzind ha celebrato l’ultimo servizio divino a Luino (VA) martedì sera 8 marzo. La comunità viene inglobata con Lugano.

Giovedì 17 e venerdì 18 marzo l’apostolo di distretto Markus Fehlbaum si è trovato in Sardegna, accompagnato dal vescovo Rolf Camenzind e dall’anziano Daniele Rossi.

Domenica 20 marzo l'apostolo di distretto ha officiato il servizio divino della Domenica delle Palme a Firenze. Messa a riposo dell'anziano di distretto Daniele Rossi. Le comunità della Sardegna affidate al vescovo Rolf Camenzind.

Sabato 26 marzo a Trebaseleghe servizio divino di consolazione officiato dall’apostolo Zbinden per il decesso dell’anziano a riposo Mario De Zotti.

Il luogo di culto della comunità di Torella dei Lombardi (AV) è stato trasferito nel vicino comune di Sant'Angelo dei Lombardi, dove domenica 8 maggio v’è stato il servizio divino di inaugurazione.
L'apostolo Zbinden il 17 luglio a Rimini pone a riposo il conducente, sacerdote Michele Favale. Incarico di conducente al sacerdote della comunità Iuri Trebbi.

Da 25 anni la Chiesa Neo-Apostolica è presente a Lecco, sul lago di Como: commemorazione con una domenica di festa il 16 ottobre.

Servizi divini con l’apostolo Zbinden a Torino e Bergamo l’1 e 2 novembre. A Bergamo viene confermato il sacerdote Pasquariello, proveniente dall’Argentina.

La comunità milanese di Trezzano sul Naviglio ha ricevuto il 10 novembre la visita dell'apostolo di distretto Markus Fehlbaum. Ordinazione di un diacono.

Domenica 11 dicembre la comunità di Trebaseleghe (PD) ha festeggiato i sessant’anni dalla fondazione. Erano presenti il sindaco e il vicesindaco del paese.

Domenica 18 dicembre la comunità di Rimini festeggia i 50 anni dalla sua fondazione.

 

2017

In occasione del servizio divino di Capodanno, il sommoapostolo Jean-Luc Schneider ha incaricato l’apostolo Giorgio Zbinden quale nuovo aiutante d’apostolo di distretto per il distretto apostolico Svizzera.

L'apostolo di distretto Markus Fehlbaum a Milano per la prima domenica dell'anno dedicata ai defunti, il 5 marzo. Il pastore Modesto De Santi posto a riposo e nuovo conducente della comunità di Milano l'evangelista Francesco Sperti.

L'apostolo Giorgio Zbinden visita il 19 febbraio fratelli e sorelle di Ladispoli e Roma. L'apostolo ha liberato l'evangelista Stefano Cacciatore dalla responsabilità di conducente della comunità di Roma, incarico riposto ad interim nell'evangelista di distretto Nicola Bartoli di Firenze. La stessa domenica 19 febbraio il vescovo Rolf Camenzind è in Sardegna, dove l'anziano Angelo Prisco sosterrà in futuro la fratellanza.

Domenica 26 marzo il vescovo Rolf Camenzind ha officiato il servizio divino di inaugurazione del nuovo locale di culto della comunità di Bergamo.

Il 25 e 26 marzo l'apostolo Zbinden visita la Sicilia e celebra servizi divini a Gela e Castelvetrano. Messa a riposo del conducente delle comunità di Castelvetrano e Sciacca, sacerdote Giuseppe Angileri.

Mercoledì 17 maggio l'apostolo di distretto Markus Fehlbaum ha celebrato un servizio divino a Carrara a cui erano invitate anche le comunità di Firenze, Santa Croce sull'Arno e Pieve Fosciana.
Un particolare servizio divino il 28 maggio a Milano con la visita dell’apostolo di distretto Enrique Minio dall’Argentina.

L’apostolo Zbinden a Bolzano il 16 giugno e a Trebaseleghe il 18 giugno. L’apostolo ha istituito nuovi doni ministeriali: un diacono per Bolzano, un diacono per Trebaseleghe e il sacerdote Leonardo Piccin per le comunità di Udine e di Conegliano.

Il 9 giugno l'apostolo di distretto Markus Fehlbaum visita le due comunità di Lanciano e Forlì prima di recarsi alla giornata della gioventù 2017 a Sportilia il 10 e 11 giugno.

Domenica 23 luglio a Barcellona messa a riposo dell’apostolo Erhard Suter (Spagna) e ordinazione del nuovo apostolo Rolf Camenzind.

Mercoledì 26 luglio il nuovo apostolo Rolf Camenzind visita la fratellanza del distretto Italia Nord-Ovest a Milano. Dispensa per la prima volta il dono dello Spirito Santo e ordina quattro nuovi ministri.
Il 30 luglio la comunità di Nocera Umbra (PG) riceve la visita dell’aiutante d’apostolo di distretto Giorgio Zbinden.

Domenica 12 novembre servizio divino celebrato a Gela dall’aiutante apostolo di distretto Giorgio Zbinden per la fratellanza della Sicilia. L’evangelista di distretto Mario Turrisi riceve il ministero di anziano di distretto.

Il 19 novembre l’apostolo di distretto Markus Fehlbaum ha invitato i due distretti Ticino e Italia Nord-Ovest a Lugano. L’anziano Walter Baumgartner posto a riposo e incarico a due nuovi conducenti distrettuali: per il Ticino il nuovo evangelista di distretto Luigi Campagna e per Italia Nord-Ovest l’evangelista di distretto Roberto Manna.

Giovedì 7 dicembre l'apostolo di distretto Fehlbaum ha visitato la comunità di Firenze, raggiunta da molti membri delle comunità limitrofe.

L’apostolo di distretto Fehlbaum è a Roma il 10 dicembre. La comunità di Roma riceve di nuovo un proprio conducente, incarico affidato al sacerdote Marco Romano.

 

2018

L’apostolo di distretto Markus Fehlbaum visita l’8 marzo la comunità di Milano-Centro: è la sua ultima visita a una comunità in Italia prima della sua messa a riposo.

Un fine settimana speciale sono state le giornate dal 25 al 27 maggio per i giovani dei distretti Italia Nord-Est, Nord-Ovest e Ticino insieme con i giovani dei distretti spagnoli della Catalogna e Isole Baleari.

Domenica 22 aprile il sommoapostolo Jean-Luc Schneider visita la comunità di Trebaseleghe (distretto Italia Nord-Est). Il servizio divino è stato trasmesso via satellite in tutta Italia, Spagna, Ticino, Zurigo-Seebach (comunità italiane e spagnole),

In occasione del servizio divino a Berna-Ostermundigen, domenica 3 giugno il sommoapostolo Jean-Luc Schneider ha posto a riposo l'apostolo di distretto Markus Fehlbaum e ha incaricato l'aiutante apostolo di distretto Giorgio Zbinden quale nuovo apostolo di distretto.

Domenica 8 luglio, a Trebaseleghe l’apostolo Rolf Camenzind ha tenuto il servizio divino con benedizione per le nozze di argento, una messa a riposo di un sacerdote e la consacrazione di un nuovo sacerdote per la comunità.

Domenica 15 luglio, a poco più di un mese nel suo nuovo incarico, l’apostolo di distretto Giorgio Zbinden ha fatto la sua prima visita in Italia, a Milano.

L'apostolo di distretto Giorgio Zbinden ha tenuto mercoledì 12 settembre a Messina il servizio divino con una benedizione per le nozze di rubino. Giovedì 13 settembre l'apostolo di distretto e il vescovo Fässler visitano la comunità di Palermo.

L’apostolo di distretto Giorgio Zbinden, accompagnato dall'apostolo Rolf Camenzind, ha tenuto domenica 21 ottobre un servizio divino a Carrara con Santa Cena per i defunti e con una benedizione delle nozze d’argento.

Domenica 4 novembre a Sant'Angelo dei Lombardi, in Irpinia, l’apostolo Rolf Camenzind celebra il servizio divino per i defunti. Per l’occasione sono presenti tutti i ministri distrettuali dell’Italia e Ticino.

 

2019

Il sommoapostolo Jean-Luc Schneider ha celebrato il servizio divino trasmesso in tutta l'area d'attività d'apostolo di distretto Svizzera domenica 6 gennaio a Berna-Ostermundigen con le parole: "È un bell'inizio ritrovarsi tutti insieme la prima domenica del nuovo anno e riconoscere la nostra fede davanti all'Onnipotente Dio, sapendo che Egli è sempre ancora l'Onnipotente." Ricchi in Cristo, questo titolo è stato il motto scelto dal sommoapostolo per l’anno 2019.

Mercoledì 16 gennaio l’apostolo di distretto Giorgio Zbinden visita la comunità di Trebaseleghe. Il conducente della comunità, l’evangelista di distretto Ivan De Lazzari, sarà il nuovo vescovo per l'Italia e il Ticino.

Il 20 gennaio l’apostolo di distretto Giorgio Zbinden, accompagnato dall'apostolo Camenzind e dai ministri distrettuali di tutta l’Italia, ha fatto visita a Lugano con un grandissimo regalo: l'ordinazione di un nuovo vescovo per Italia e Ticino, nella persona di Ivan De Lazzari. Il servizio divino è stato trasmesso in tutta Italia e nella comunità italofona di Zurigo-Seebach.

Il nuovo vescovo Ivan De Lazzari visita la comunità di Martano (LE) domenica 3 febbraio.

Nel pomeriggio di domenica 10 febbraio l’apostolo Rolf Camenzind ha fatto visita alla comunità di Parma, accompagnato dal vescovo Ivan De Lazzari. La comunità di Parma riceve un nuovo conducente.

Domenica 14 aprile la comunità di Lugano festeggia i suoi 100 anni con un concerto in grande stile col motto “100 anni in musica“.

Mercoledì 8 maggio 2019 l’apostolo di distretto Zbinden e l’apostolo Camenzind sono in visita a Carrara per i festeggiamenti delle nozze d’oro dell’anziano di distretto a riposo Daniele Rossi e la sua consorte.

Giovedì 30 maggio hanno inizio le giornate Internazionali delle gioventù a Düsseldorf, che volgono a termine domenica 2 giugno con il servizio divino del sommoapostolo Jean-Luc Schneider.

Il servizio divino di Pentecoste è stato celebrato dal sommoapostolo Jean-Luc Schneider a Goslar (Germania), domenica 9 giugno. La trasmissione audiovisiva è stata diramata in circa 100 Paesi su tutti i continenti.

Domenica 16 Giugno l’apostolo di distretto Zbinden, accompagnato dall’apostolo Camenzind e i ministri distrettuali dell’Italia e Ticino, nella chiesa di Forlì accoglie le comunità di Rimini, Forlì e Modena.

L’apostolo Rolf Camenzind visita la comunità di Trebaseleghe il 23 giugno, e la comunità riceve un nuovo conducente.

Dal 29 giugno al 6 luglio si è svolta, nelle Centovalli in Ticino, la colonia per ragazze e ragazzi fino ai 15 anni dei distretti Ticino e Italia Nord-Ovest.

L’apostolo di distretto Jürg Zbinden, accompagnato dall’apostolo Rolf Camenzind e dal vescovo Ivan De Lazzari visitano la comunità di Gela in Sicilia, sabato 2 e domenica 3 novembre 2019, in occasione del servizio divino in favore dei defunti.

Il sommoapostolo Jean-Luc Schneider ha visitato la città di Malaga, nel sud della Spagna, il fine settimana del primo d’Avvento, domenica 1° dicembre. Il servizio divino è stato trasmesso in Spagna, Italia e nel Ticino. 

Mercoledì 10 dicembre, l’apostolo di distretto Zbinden e il vescovo Ivan De Lazzari, fanno visita al Sud Italia celebrando il servizio divino nella Chiesa di Sant’Angelo dei Lombardi.